ViaggiNews

Previsioni meteo: ecco quando finisce il caldo torrido

sabato, 8 luglio 2017

meteo caldo previsioni

Caldo torrido sull’Italia con temperature oltre la media della stagione. E’ questo il quadro di questi giorni: temperature altissime che da nord a sud fanno boccheggiare gli italiani. Responsabile di ciò è l’anticiclone Caronte che mosso da una bassa perturbazione che ha interessato il Portogallo è salito dall’Africa verso il nostro Paese portando il caldo del Sahara.

Ma oltre Caronte quest’estate 2017 è condizionata anche da temperature medie oltre la norma. Gli esperti hanno stabilito infatti che a luglio ed agosto si registreranno 2 (in alcuni casi 3/4) gradi in più del solito. E a questa situazione vanno aggiunti gli anticicloni africani che ciclicamente arrivano in Italia. Insomma, l’estate 2017 entrerà nella Storia come una delle estati più calde degli ultimi 30 anni.

L’arrivo dell’anticiclone Caronte sull’Italia ha fatto schizzare le temperature verso l’alto con picchi di 40 gradi in molte regioni e ha fatto lanciare l’allarme al Ministero della Salute per il rischio di pericolosi colpi di calore. Diverse sono infatti le città con il bollino rosso, ovvero dove il rischio è più concreto e possibile.

In questo weekend a soffrire maggiormente il caldo saranno le regioni del Nord e del Sud. In particolare sono attesi 39 gradi sul Veneto meridionale, sull’Emilia Romagna, sulla Lombardia meridionale e poi al Sud in Puglia e in Basilicata e nella Sardegna meridionale. Domenica 9 però al Nord arriverà una perturbazione che interesserà Piemonte, Lombardia e Triveneto. In queste regioni le temperature caleranno di qualche grado.

Quando finirà il caldo torrido di luglio 2017?

Mentre tutti boccheggiano cercando ristoro dal gran caldo, una domanda frulla nella testa: quando finirà questo caldo torrido? La perturbazione atlantica che da domani 9 luglio interesserà il Nord Italia sarà solo un piccolo attacco che non scalfirà più di tanto il dominio di Caronte sul nostro Paese.

La prossima settimana infatti Caronte continuerà a farci soffrire un gran caldo e qualche refrigerio ci sarà solo al Nord in occasione dei temporali. L’anticiclone abbandonerà il nostro Paese solo sul finire della prossima settimana. Intorno al 14/15 luglio un ciclone atlantico inizierà a sospingere Caronte costringendolo a spostarsi verso occidente e liberandoci quindi dalla cappa di caldo.

La perturbazione atlantica entrerà in Italia dal Friuli e sospinta da venti di Maestrale e di Bora porterà temporali e trombe d’aria che colpiranno dapprima al Nord per poi estendersi al Centro e al Sud. Il weekend del 15 e 16 sarà quindi sotto l’acqua in molte regioni con temporali anche di notevole intensità.

Tutto ciò porterà ad un crollo dei valori termici. Avremo quello che gli esperti definisco un break dall’estate. Le temperature inizieranno a scendere da giovedì 13 e nel corso del weekend in tutta Italia avremo un abbassamento anche di 10 gradi rispetto ai giorni precedenti. Perfino sotto la media del periodo.

 

 

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: