ViaggiNews

Meteo, weekend bollente: bollino rosso in tre città

giovedì, 6 luglio 2017

previsioni meteo italia

Estate da record in Italia (ANDREAS SOLARO/AFP/Getty Images)

Caronte è arrivato sull’Italia e inizia a far sentire i suoi effetti. Gli esperti del meteo avevano annunciato che dopo un inizio di luglio mite un nuovo anticiclone africano sarebbe arrivato sul nostro Paese facendo nuovamente risalire le temperature fino a livelli record. 

E da ieri l’anticiclone Caronte proveniente dall’Africa e carico di caldo sahariano mosso da una bassa pressione che interessa il Portogallo si è portato sul nostro bacino regalandoci sole ovunque e temperature molto calde. Il caldo di Caronte crescerà in questo weekend raggiungendo livelli di guardia ed attenzione in alcune città.

L’estate 2017 è secondo gli esperti una delle estati più calde degli ultimi venti anni. A renderla così torrida è l’aumento medio delle temperature che fra luglio ed agosto sarà di almeno 2 gradi (in alcune zone anche 3/4 gradi) rispetto alla norma. A questo clima già infuocato si aggiungono gli anticicloni che carichi di afa e aria calda africana rendono l’Italia un vero e proprio forno.

L’Alta Pressione e Caronte resisteranno sull’Italia almeno fino al 20 luglio. Fino a circa il 15 del mese – e quindi per un’altra decina di giorni continueremo ad avere un termometro che segnerà valori di quasi 4 gradi più alti della media della stagione. Solo dopo il 15 avremo un graduale abbassamento per arrivare a fine mese quando le temperature saranno in linea con quelle del periodo. In questo lasso di tempo il bel tempo ed il caldo saranno costanti al Centro e al Sud, un po’ meno al Nord dove interverranno delle perturbazioni a spezzare il dominio di Caronte.

Previsioni meteo weekend: picchi di calore in Italia

Questo weekend, che inizia domani 7 luglio, sarà molto caldo in tutta la Penisola con una media di circa 35 gradi. Le zone più calde saranno al Nord e al Sud, mentre leggermente meglio andrà al Centro. Punte di 40 gradi sono attesi, specie nella giornata di domenica, su Emilia, Veneto meridionale, Lombardia meridionale, zone interne delle Marche, bassa Sardegna, zone interne della Puglia e tutto il foggiano e la parte interna della Sicilia. Qualche grado in meno, intorno ai 37 gradi, nelle zone di pianura e sull’Alto Adige.

Il Ministero della Salute ha diffuso i bollettini sulle ondate di calore. Per la giornata di domenica il bollino rosso, ovvero il grado più alto in cui è a rischio la salute di buona parte della popolazione per la facilità di essere vittime di colpi di calore, è a Torino, Bolzano e Perugia. Bollino arancione, ossia a rischio soprattutto anziani e bambini,  in otto città tra cui Roma, Bologna, Campobasso e Firenze.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: