ViaggiNews

Quando inizia l’estate 2017: solstizio e meteo

sabato, 10 giugno 2017

quando inizia l'estate

Quando inizia l’estate 2017? Di solito si indica come riferimento il solstizio d’estate. Questa data, tuttavia indica per la precisione l’inizio dell’estate astronomica. Quelle meteorologica, come molti si saranno già accorti, inizia ben prima. Alcune precisazioni.

Quando inizia l’estate 2017

Il solstizio d’estate nel 2017 si verificherà il 21 giugno alle 6.24 ora italiana. Quello sarà il momento in cui il Sole raggiungerà nel suo moto apparente lungo l’eclittica il punto di declinazione massima (la declinazione è la distanza angolare tra un punto della sfera celeste e l’equatore), ovvero il punto più alto sull’orizzonte. Sarà il momento di inclinazione massima dell’asse terrestre, con l’emisfero boreale più vicino al Sole. Il 21 giugno avremo la giornata più lunga dell’anno (nell’emisfero boreale), quella con più ore di sole, dunque con la notte più corta. Il Sole sorgerà alle 5:35 e tramonterà alle 20:49. Il giorno avrà una durata di 15 ore e 14 minuti.

Questa l’estate astronomica, invece l’estate meteorologica è iniziata il 1° giugno e terminerà il 1° settembre. Si tratta di una data convenzionale, che comunque rispecchia in modo abbastanza preciso il mutamento delle condizioni climatiche. Già dai primi di giugno, se non dalla fine di maggio, infatti, arriva il caldo estivo e iniziano i primi bagni al mare.

Quando inizia l’estate 2017: tendenza meteo

Dopo avervi spiegato quando inizia l’estate, con le differenze tra estate astronomica e meteorologica, vediamo la tendenza meteo che ci aspetta per l’estate 2017. Il caldo è già arrivato in abbondanza questi primi giorni di giugno, con diversi anticicloni africani che hanno portato bel tempo e temperature elevate, già pienamente estive.

Questo secondo weekend di giugno farà particolarmente caldo, con temperature comprese tra i 35 e i 37°. Il caldo investirà soprattutto le regioni del Centro Nord Italia.

Nei giorni di metà-fine giugno, quando partirà l’estate astronomica, sull’Europa occidentale è atteso l’anticiclone delle Azzorre, con sole e caldo soprattutto su Francia, Spagna, Paesi Bassi e Regno Unito. Le temperature saranno sopra la media in particolare sulla Penisola Iberica. L’Italia, invece, sarà tra due fronti opposti: da una parte l’anticiclone e dall’altra un fronte nuvoloso diretto verso i Balcani che passerà sulle regioni orientali, al Centro-Nord, con fenomeni sulle Alpi e sulla dorsale adriatica. Qui farà meno caldo rispetto ai giorni precedenti.

Con l’avvio dell’estate astronomica, la tendenza meteo annuncia tempo stabile e soleggiato. Le temperature saranno in aumento in particolare al Nord e sui versanti occidentali.

Per quanto riguarda, invece, la tendenza per l’intera estate, vi abbiamo già anticipato che i mesi di luglio e agosto saranno infuocati da Caronte, l’anticiclone nordafricano che porterà il caldo torrido sull’Italia.

Nella prima parte di luglio, sono attesi al Centro-Nord fenomeni anche intensi, come acquazzoni e grandine, in particolare vicino ai rilievi. Al Sud Italia, invece, l’instabilità sarà più rara o comunque occasionale. L’anticiclone di massima sarà presente su tutta l’area, già con ondate di caldo, anche se non eccessive. La situazione cambierà dalla fine di luglio, quando arriverà il caldo torrido su tutta l’Italia, portato da Caronte. Caldo torrido che continuerà anche durante il mese di agosto. Il fronte caldo dell’anticiclone sarà più inteso in buona parte del Mediterraneo, fino all’Europa centro-orientale. Larga parte dell’Europa sarà dunque investita dal caldo bollente. Nel bacino del Mediterraneo, sarà l’Italia, per via della sua posizione centrale, ad essere maggiormente investita dalle ondate di calore. I meteorologi stimano temperature elevate, a fine luglio e per  agosto, su tutta l’Italia, con punte massime al Centro Sud. Con il caldo torrido Caronte porterà anche la siccità sulla Penisola. Diffusa su larga parte del territorio. Si salveranno solo le regioni alpine, prealpine e le pianure ad essere vicine, dove il tempo invece sarà instabile, con possibili rovesci e temporali diffusi, anche localmente forti.

Queste sono le tendenze meteo per l’estate 2017, non ancora vere e proprie previsioni.

VIDEO: tendenze meteo a lungo termine di 3bmeteo.it

Tags:

Altri Articoli Interessanti: