ViaggiNews

Spiagge della Thailandia: paradisi da visitare

sabato, 29 aprile 2017

Spiagge della Thailandia, Bottle Beach, Ko Phangan (iStock)

Dopo le nostre guide sulla Thailandia e sulle isole più belle e imperdibili, vogliamo portarvi alla scoperta delle sue meravigliose spiagge. Autentici paradisi naturali, luoghi da sogno che vi lasceranno senza fiato. Grandi spiagge di sabbia soffice e bianchissima, ombreggiate da palme che arrivano fin sulla riva e circondate da una vegetazione tropicale rigogliosissima. Rocce imponenti ricoperte di un verde abbagliante, mare dalle acque turchesi, azzurre, blu cobalto e smeraldo a perdita d’occhio. Una vista che appaga occhi e cuore, in un ambiente generoso, dove rilassarsi ai ritmi orientali. Qui potete abbandonarvi al caldo sole, galleggiare pigramente in acqua, fare immersioni alla scoperta di fondali meravigliosi e praticare tantissimi sport acquatici. Da non perdere le escursioni in barca e la sosta di benessere e relax nelle celebri spa thailandesi.

Spiagge della Thailandia: le più belle

La nostra rassegna di spiagge della Thailandia dove andare almeno una volta nella vita. Per una vacanza da sogno che non dimenticherete. Situate nelle baie delle isole più famose o sulla costa continentale, ecco i luoghi che non vi potete perdere.

Silver Beach – Ko Samui

Silver Beach, Crystal Bay, Ko Samui (iStock)

Bellissima la spiaggia di Silver Beach, sulla costa orientale dell’isola di Ko Samui, nel Golfo del Siam. La spiaggia si affaccia su una splendida baia, Crystal Bay, chiusa da grandi rocce levigate e circondata da una lussureggiante vegetazione tropicale. Sulla baia sorgono numerosi hotel e resort.

Nangyuan Island Beach – Ko Tao

Nangyuan Island Beach, Ko Tao, Thailandia (iStock)

Una spiaggia particolarissima è quella di  Nangyuan. Una striscia di sabbia bianchissima che unisce gli isolotti di Ko Nang Yuan, davanti alla costa nord-occidentale dell’isola di Ko Tao, nel Golfo del Siam. Un luogo dal paesaggio incredibile e soprattutto una meta per gli appassionati di immersioni. Qui trovate anche un diving center.

Railay Beach – Krabi

Thailandia, spiaggia di Railay (iStock)

Un’altra celeberrima spiaggia della Thailandia è quella di Railay. Le sue foto rappresentano le classiche immagini da cartolina del paese. Le immagini riproducono una vasta spiaggia di sabbia dorata, bagnata da un mare color smeraldo, dove stazionano le tradizionali barche in legno, un tempo usate per la pesca, oggi soprattutto per le escursioni turistiche. Anche qui troviamo una rigogliosa vegetazione di palme e piante tropicali, ma soprattutto delle spettacolari e alte formazioni rocciose, che disegnano il profilo della baia conferendole un aspetto unico. Railay Beach si trova sulla Thailandia continentale, nella provincia di Krabi, affacciata sul Mare delle Andamane.

Kata Beach – Phuket

Kata Beach, Phuket, Thailandia (Jeff Gunn, Flickr, CC BY 2.0)

Kata Beach è una delle spiagge più famose e belle di Phuket. Sorge sulla costa occidentale dell’isola ed è divisa in due parti da un piccolo promontorio: Kata Yai (la grande baia) e Kata Noi (la piccola baia). Qui trovate tutto per il relax, da un bagno da favola in acque cristalline dal fondale basso al massaggio direttamente in spiaggia.

Nai Harn Beach – Phuket

Nai Harn Beach, Phuket (Wikicommons)

Sempre sull’isola di Phuket trovate un’altra spiaggia da non perdere: Nai Harn Beach. Affacciata su una baia protetta della punta meridionale dell’isola, Nai Harn è una striscia di sabbia bianca con sfumature dorate, circondata dalla vegetazione e alle spalle della quale si trova un laghetto. Una spiaggia con resort, ma anche libera e selvaggia.

Lamai Beach – Ko Samui

Lamai Beach, Ko Samui (Irumge, Flickr CC BY 2.0)

Lamai Beach sorge lungo la costa sud-orientale dell’isola di Ko Samui. La spiaggia offre uno panorama stupendo ed è tranquilla rispetto alle altre dell’isola, è comunque ben servita e qui si possono praticare molte attività, dal relax nei centri benessere allo sport.

Haad Rin Beach – Ko Phangan

Haad Rin beach,Ko Phangan island,Thailandia (iStock)

Haad Rin è la famosa spiaggia della Festa della Luna Piena, Full Moon Party, dell’isola di Ko Phangan, a nord di Ko Samui, nel Golfo del Siam. La spiaggia sorge su una baia della punta meridionale dell’isola e regala uno scenario affascinante. Di giorno è tranquilla, ideale per il relax al sole e i bagni in mare, alla sera si anima ed è molto vivace. La  Full Moon Party si celebra una volta al mese, con la luna piena, con musica e balli fino all’alba.

Maya Bay – Phi Phi Island

May Bay, Phi Phi Islands (Diego Delso, CC BY-SA 3.0, Wikicommons)

Una delle spiagge più belle e spettacolari della Thailandia è sicuramente quella di Maya Bay nelle Phi Phi Islands, nel Mare delle Andamane. Per la precisione, questa spiaggia delle meraviglie si trova sull’isola più piccola dell’arcipelago: a Ko Phi Phi Leh. Qui è stato girato il film The Beach con Leonardo DiCaprio. Maya Bay è un autentico paradiso in terra, fatto di sabbia bianchissima e finissima, acque talmente trasparenti che le imbarcazioni sembrano sospese in aria e che assumono colori intensi che vanno dal turchese più acceso allo smeraldo più abbagliante. Intorno cresce rigogliosa la vegetazione tropicale e a disegnare il profilo della baia si stagliano imponenti e curiosi formazioni rocciose scure dalla punta arrotondata.

VIDEO: Maya Bay Phi Phi Islands

Tags:

Altri Articoli Interessanti: