ViaggiNews

Meteo, la primavera va in pausa: piogge e freddo

domenica, 2 aprile 2017

previsioni meteo italia

Torna la pioggia

Sole e temperature quasi estive, fiori che sbocciano, giornate che si allungano. La Primavera è arrivata. E con un clima così i maglioni, gli ombrelloni e la giacche sono già state tutte riposte e subito si pensa a fare qualche gita, magari per andare a visitare i borghi più belli d’Italia, o per andare a rilassarsi alle terme o semplicemente stendersi in un bel parco.

Ma questi giorni di caldo e di sole che abbiamo vissuto a fine marzo sono stati solo una parentesi. Già perché la primavera com’è arrivata ha deciso di prendersi già una pausa lasciandoci in balia del maltempo, dell’instabilità e di temperature decisamente più fresche.

Una sterzata verso l’instabilità che durerà fino a Pasqua tanto che i meteorologi si sono già spinti ad avvertirci che il weekend di festa sarà in buona parte funestato dalla pioggia (qui le previsioni). A farne maggiormente le spese di questa situazione di maltempo saranno le regioni del Centro-Sud dove la bassa pressione sosterà maggiormente. La diminuzione termica riguarderà però tutta la Penisola, anche se sarà più marcata sempre al Centro-Sud.

Previsioni meteo settimana 3-8 Aprile

Il primo segno netto del maltempo lo avremo nella giornata di domenica 2 aprile dove molte regioni italiane saranno alla preda con acquazzoni, temporali e temperature molto fresche. Questa situazione dipende dalla Bassa Pressione Atlantica che è giunta nella giornata di sabato sul Mediterraneo e si è posizionata sulla Sardegna influenzando così particolarmente le zone del Centro e del Sud Italia. La Bassa Pressione si muoverà poi verso la Grecia investendo qui la parte meridionale del nostro Paese.

La settimana che inizierà sarà quindi sotto l’egida dell’instabilità e di molte piogge. Ma come detto ciò riguarderà il Centro-Sud perché al Nord, sulla Toscana e la Sardegna settentrionale ci sarà invece un bel sole, sebbene le temperature saranno meno calde di questi giorni (nei valori minimi) e qualche perturbazione potrebbe arrivare in Pianura Padana nei prossimi giorni.

Nella giornata di lunedì 3 aprile soleggiato al Nord con massime che raggiungeranno i 23/24 gradi (minime intorno ai 10), al Centro nuvoloso con rovesci su Lazio, Abruzzo, Umbria, mentre su Toscana e Marche non dovrebbero esserci piogge. Le massime saranno sotto i 20 gradi, le minime sotto i 10 gradi.  Temporali attesi invece su Molise, Campania, Calabria, Puglia e Sicilia e qui il termometro scenderà ancora con massime intorno ai 15/16 gradi e minime intorno agli 11 gradi.

Martedì l’instabilità raggiunge la Pianura Padana in serata portando qualche rovescio. Molto instabile al Centro con piovaschi pomeridiani su Toscana, Lazio e Sardegna. Al Sud ancora piogge intense, particolarmente interessate le zone ioniche. Mercoledì ancora molto nuvoloso al Centro-Sud, ma più asciutto,soleggiato al Nord. Piogge sulle zone Appenniniche e limitrofe. Giovedì si riallarga il fronte del maltempo investendo anche l’Emilia Romagna. Venerdì finalmente torna il sole su quasi tutta l’Italia, con qualche isolato temporale sulla Calabria ionica e la Sicilia Orientale. E sabato la Bassa Pressione dovrebbe lasciare definitivamente l’Italia regalandoci un weekend all’insegna del bel tempo e di temperature miti su tutta la Penisola. Insomma, torna la Primavera. Ma come detto, una nuova perturbazione è pronta ad affacciarsi proprio per Pasqua. 

 

 

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: