ViaggiNews

Il cielo stellato più bello del mondo, ecco dove guardarlo

venerdì, 17 febbraio 2017

Cielo stellato nel deserto di Atacama (iStock)

Cielo stellato: un osservatorio privilegiato. Se volete osservare il cielo stellato più bello del mondo dovete andare in Cile nel Deserto di Atacama. Qui troverete un paesaggio incredibile, che sembra appartenere ad un altro pianeta e un punto di osservazione davvero unico. Il deserto si trova nel Cile settentrionale, è lungo mille chilometri e ha una superficie di oltre 100mila chilometri.

Il Deserto di Atacama è uno dei luoghi più spettacolari e allo stesso tempo più inospitali del mondo. È un luogo molto arido, dove le piogge sono praticamente assenti e dove soffia un vento caldo che spazza via le nuvole. Tuttavia queste caratteristiche, insieme all’altitudine elevata e alla completa assenza di inquinamento luminoso lo rendono un luogo perfetto per osservare le stelle, dove ammirare un cielo notturno da lasciare senza fiato.

Grazie alle caratteristiche che consentono una perfetta osservazione del cielo stellato, è stato installato nel Deserto di Atacama un complesso di osservatori astronomici dell’Osservatorio europeo australe (Eso – European Southern Observatory), un consorzio di 15 Paesi fondato nel 1962. Gli osservatori con le antenne e i telescopi giganteschi sono: La Silla Observatory e il Paranal Observatory, che comprende anche il Very Large Telescope (VTL) un sistema di quattro telescopi ottici separati, affiancati da quattro telescopi minori, situato a 2.635 metri di altitudine.

Il 3 ottobre del 2011, poi, è stato inaugurato un nuovo telescopio radioastronomico chiamato ALMA e costruito in collaborazione tra Europa, Giappone, Stati Uniti, Canada e Cile. Il telescopio si trova nell’Osservatorio Llano de Chajnantor. Nel frattempo è stato lanciato il progetto per un altro gigantesco e potentissimo telescopio astronomico: European Extremely Large Telescope (E-ELT), ovvero un telescopio estremamente grande, con un diametro dello specchio primario di 39 metri e che sarà il telescopio ottico di prossima generazione dell’Osservatorio europeo australe. Il progetto è partito nel 2014 e il telescopio entrerà in funzione nel 2024. Una volta realizzato sarà in grado di catturare immagini dello spazio 16 volte più nitide di quelle del Telescopio Hubble. Per finanziare la realizzazione del nuovo telescopio nel Deserto di Atacama è stato stanziato un miliardo di dollari da Europa, Stati Unti e Giappone.

Questi telescopi ci permettono di osservare e studiare con sempre maggior precisione il cielo, le stelle e i pianeti. E magari captare qualche segnale dagli alieni.

Ricordiamo che il Deserto di Atacama è una delle 52 mete da visitare nel mondo nel 2017 secondo il New York Times.

Cielo stellato nel deserto di Atacama. Video in timelapse

Tags:

Altri Articoli Interessanti: