ViaggiNews

Le 52 mete del New York Times per il 2017: una sola regione italiana

sabato, 7 gennaio 2017

Tropea (Thinkstock)

Con l’inizio del nuovo anno si pianificano i viaggi da fare nei prossimi 12 mesi. Complici i ponti del 2017 (qui i giorni di festa che avremo) sono tantissime le mete dove andare fra proposte low cost, eventi e consigli di esperti del settore. L’autorevole New York Times ha stilato la lista di 52 posti dove andare nel 2017. Fra questi c’è una sola meta italiana, una sola regione italiana che per gli statunitensi vale la pena visitare quest’anno. Questa regione è la Calabria che si piazza al 37esimo posto, appena dopo le Maldive subito prima di Antequera in Spagna.

Nella lunga lista dei 52 posti consigliati dal quotidiano si va dal Canada alla Barriera Corallina in Australia, dal Nepal ad Osaka in Giappone, da Madrid ad Atene, dal Gabon in Africa a Istria alla Valle Sacra in Perù. Viaggi consigliati in tutto il mondo ed ognuno per una ragione specifica che va dalla bellezza del luogo, ad un nuovo museo, ad un cambiamento che è avvenuto in quel luogo e vale la pena vederlo in questo 2017.

Perché la Calabria? La Calabria è l’unica meta italiana ed è stata scelta dal New York Times soprattutto per la sua cucina. Scrive il NY Times:”Il cibo in Italia fuori dalle regioni turistiche più conosciute. Alcuni dei migliori cibi in Italia non si trovano a Roma o in Toscana, ma nella regione del Meridione, la Calabria. La Calabria si sta facendo un nome riguardo il cibo ed il vino grazie a ristoranti come il Ristorante Dattilo e il ristorante Ruris a Isola Capo Rizzuto e al ristorante Antonio Abbruzzino a Catanzaro. Conosciuta per i suoi piatti piccanti e per la fornitura di bergamotto a tutto il mondo, la Calabria si sta sempre più orientando verso piatti più leggeri, per le coltivazioni biologiche ed il vino fatto con uve locali”.

Le prime 3 mete dove andare nel 2017 per il New York Times

Le prime tre del mondo per il New York Times sono: il Canada, il deserto dell’Atacama in Cile e Agra in India. Ecco il perché il New York Times ha scelto queste tre mete per l’anno appena iniziato.

1. CANADA

Lago Moraine, Montagne Rocciose canadesi (iStock)

Il Canada è enorme ed un mondo a sé con le città cosmopolite e le sue meraviglie naturali appena esplorate. E questo è l’anno per visitarlo: ricorre infatti il 150esimo anniversario della sua confederazione. Nel Paese ci sono oltre 200 parchi naturali e siti storici che quest’anno saranno ad entrata gratuita.

2. DESERTO DELL’ATACAMA, CILE

Valle della Luna. Deserto di Atacama, Cile (iStock)

Nel più grande deserto in altitudine del mondo fra dune scavate dal vento e laghi salati vi aspetta l’avventura. Ad Agosto il Sunrise Balloon rides che vi msotrerà la bellezza di questo luogo dall’alto. E a dicembre è stato rinnovato lo splendido hotel Explore Atacama.

3. AGRA, INDIA

Agra, India. (Istock)

Oltre il Taj Mahal, crescono nuove attrazioni. Le strade intorno sono state ripavimentate, l’Agra pavillion, con mura in vetro che ospita dozzine di ristoranti e locali, e il Mighal Museum.

Le altre destinazioni scelte per il 2017 dal New York Times

4. ZERMATT, SVIZZERA

Piste da sci sul versante svizzero del Cervino (Thinkstock)

5. BOTSWANA

Botswana (ThinkStock by GettyImages)

6. DUBROVNIK, CROAZIA

Dubrovnik, Croazia (Thinkstock)

7. GRAND TETON NATIONAL PARK, WYOMING

Le montagne del Grand Teton, Wyoming, Stati Uniti (Istock)

8. TIJUANA, MESSICO

Tijuana, Messico (Istock)

9. DETROIT, MICHIGAN

Getty Images

10. AMBURGO, GERMANIA

Amburgo, Speicherstadt (iStock)

 

11. MARRAKESH, MAROCCO

Medina di Marrakech (iStock)

12. GREENVILLE, SOUTH CAROLINA

Greenville, South Carolina (Wikipedia Commons)

13. PEDREGAL, ECUADOR

Pedregal, Ecuador

14. PENZANCE, INGHILTERRA

Penzance, Inghilterra (Istock)

15. OSAKA, GIAPPONE

Osaka (Sean Pavone, iStock)

16. STOCCOLMA, SVEZIA

Stoccolma, città vecchia (iStock)

17. SIKKIM, INDIA

Sikkim, India

18. ILE DE PORQUEROLLES, FRANCIA

Ile de Porquerolles, Francia

19. MADAGASCAR

Getty Images

20. SANYA, CINA

Sanya, Cina (Istock)

Tags:

Altri Articoli Interessanti: