ViaggiNews

L’amore si trova in viaggio, anche a bordo degli aerei

martedì, 14 febbraio 2017

couple

Photo of a couple moving down escalator

San Valentino! La festa degli innamorati, la festa che celebra l’amore e l’unione tra due anime che si rispettano e vogliono stare insieme tutta la vita! Una meraviglia insomma! Ma tutto questo amore, da dove nasce?

Secondo una ricerca svolta da eDreams infatti emerge che molte persone conoscono la loro “metà della mela”, per citare Platone, in viaggio! Che sia in aereo, in sala d’attesa o al gate poco importa…l’amore è dietro l’angolo. Tutto questo accade però per una ragione!

Perchè l’amore sboccia in vacanza?

eDreams ha infatti intervistato diverse persone e ha scoperto che 1 italiano su 10 ha comprato un biglietto per partire subito dopo aver chiuso una storia d’amore importante. Quel delicato momento in cui si è soli, ma si è ancora molto abituati a vivere in coppia è praticamente terreno fertile per gettare il seme dell’amore!

Non stupisce così che il 20% degli intervistati abbia dichiarato di aver trovato il proprio amore in vacanza. I più “lascivi” sono gli uomini: il 20% di loro ha infatti confermato che in vacanza è facile innamorarsi e, il 10% degli intervistati non ha fatto mistero di aver usato delle app per trovare altri single nella zona.

Chi si innamora di più sono le persone tra i 35 e i 44 anni, ma anche le fasce d’età più giovani non si risparmiano, con una differenza. I giovani tra i 25 e i 34 anni per trovare “l’amore” in vacanza hanno usato spesso le app per incontri!

L’amore sboccia ad alta quota

Un luogo molto sexy dove far scoccare la scintilla, inoltre, non è la spa dell’hotel, ma il volo! Il 40% dei viaggiatori ha infatti confermato di aver avuto una sorta di cotta con un assistente di volo, ma a cadere neglle grinfie del fascino dell’alta quota sono essenzialmente le persone già impegnate. Il 26% ha invece svelato di essersi sentito attratto da un altro passeggero.

Rassicuriamoci: questa tendenza all’innamoramento in viaggio non riguarda solo noi: largo anche a spagnoli e portoghesi. Non dimentichiamo gli inglesi (molto attratti dagli assistenti di volo) e infine gli svedesi.

Che fare dunque? Nulla! L’amore in viaggio o il tradimento immaginario con il personale di bordo dell’aereo non fanno male a nessuno: fanno galoppare la fantasia certo, ma cosa c’è di sbagliato? Senza parlare poi dell’amore in vacanza. Nulla vieta che quella semplice cotta si trasformi in amore: perchè frenarvi?

Tags:

Altri Articoli Interessanti: