ViaggiNews

Castelli romantici d’Europa: quelli da non perdere

lunedì, 7 novembre 2016

Castello di Neuschwanstein (iStock)

Castello di Neuschwanstein (iStock)

Castelli romantici. Dopo il tour tra i castelli romantici da vedere in Italia, vogliamo proporvi quelli da non perdere in Europa. Un percorso affascinante tra possenti fortificazioni e sfarzose residenze principesche, per sognare e conoscere antiche storie e leggende.

Castelli romantici: ecco quelli da vedere in Europa

L’Europa è piena di castelli meravigliosi. Alcuni, però, sono più romantici e fiabeschi di altri. Ecco quelli che non dovete perdere.

Castello di Neuschwanstein

Castello di Neuschwanstein (Sean Gallup/Getty Images)

Castello di Neuschwanstein (Sean Gallup/Getty Images)

Un classico e una meta molto conosciuta e visitata, ma che non poteva mancare dalla nostra lista dei castelli romantici. Il Castello di Neuschwanstein, conosciuto anche come Castello di Ludwig, si trova nel Sud-ovest della Baviera, nel comune di Schwangau, vicino al confine con l’Austria. Fu fatto costruire alla fine dell’Ottocento dal re Ludovico II di Baviera, come rifugio personale. Alla sua morte venne aperto al pubblico. Lo stile architettonico richiama quello gotico medievale, ispirato alle antiche residenze feudali. Il castello sorge su una rupe tra le montagne bavaresi, E’  uno dei luoghi più visitati della Germania. La particolare struttura di Neuschwanstein e la sua posizione panoramica hanno ispirato Walt Disney per i castelli dei suoi film di animazione, da Cenerentola alla Bella addormentata nel bosco.  Informazioni: www.neuschwanstein.de/ital/tourist/index.htm

Castello di Eilean Donan

Lago Duich, Scozia (iStock)

Lago Duich, Scozia (iStock)

Un altro castello molto famoso e altrettanto bello è quello di Eilean Donan, in Scozia, uno dei simboli del Paese. Si staglia sulle acque del Lago Duich, uno dei più belli d’Europa, nelle Highlands occidentali. Un luogo molto suggestivo, le cui immagini rappresentano spesso la cartolina della Scozia. Il castello fu stato costruito nel XIII secolo su un isolotto e collegato alla terraferma da un pittoresco ponte in pietra. Abbandonato per secoli, è stato recuperato e restaurato all’inizio del XX secolo. Quando c’è l’alta marea, il castello di Eilean Donan si specchia sull’acqua creando un effetto magico. Qui sono stati girati numerosi film, su tutti Braveheart. Info: www.eileandonancastle.com

Castello di Beynac

Villaggio e castello di Beynac, Dordogna (iStock)

Villaggio e castello di Beynac, Dordogna (iStock)

La Francia è famosa per i Castelli della Loira, tuttavia se ne trovano di bellissimi anche in Aquitania, nella regione storica del Périgord, nel dipartimento della Dordogna, il fiume che attraversa la zona. Qui, su una falesia calcarea sulle rive del fiume, sorge il medievale Castello di Beynac, risalente al XII secolo, ai piedi del quale si estende il paese di Beynac-et-Cazenac. Un paesaggio incantevole, che sembra uscito da una fiaba. Il castello e il paese sono bellissimi visti dal fiume Dordogna, in una delle tante escursioni organizzate in barca. A soli 10 chilometri dal Castello di Beynac, si trova lo meraviglioso borgo medievale di Sarlat-le-Caneda, dove il tempo sembra essersi fermato. Tutta la zona del Périgord è bellissima, tra paesini di pietra, castelli medievali, siti archeologici, chiese, abbazie e un paesaggio naturale che sembra uscito da un quadro. Info sul Castello di Beynac:  chateau-beynac.com

Castello di Beaumaris

Castello di Beumaris, Galles (Pam Brophy, CC BY-SA 2.0, Wikipedia)

Castello di Beumaris, Galles (Pam Brophy, CC BY-SA 2.0, Wikipedia)

Il Castello di Beumaris è una fortezza del XIII-XIV secolo situata nell’omonimo villaggio sull’isola di Anglesey, nel Galles nord-occidentale, e fu fatta costruire da Edoardo I d’Inghilterra durante la conquista del Galles. Il castello è bene protetto dall’Unesco, insieme ai castelli e alle mura di Re Edorado rientranti nel cosiddetto “Anello di Ferro” in Galles. Il Castello di Beumaris è un’imponente fortezza in pietra scura che sorge su una palude. Oggi, venuta meno la funzione militare ed essendo un rudere circondato dall’acqua e da prati verdi, ha assunto un aspetto romantico. E’ stato restaurato dal governo gallese che lo ha aperto al turismo. Info: cadw.gov.wales/daysout/beaumaris-castle/?lang=en

Castello di Ammersoyen

Castello di Ammersoyen (Johan Bakker, CC BY-SA 4.0, Wikipedia)

Castello di Ammersoyen (Johan Bakker, CC BY-SA 4.0, Wikipedia)

 

Un altro castello medievale circondato dall’acqua è il Castello di Ammersoyen, situato nella cittadina olandese di Ammerzoden, affacciata sul fiume Mosa, nella provincia della Gheldria. Costruito a partire dalla metà del XIV secolo, il castello ha una forma quadrangolare, con grandi torri in ciascun angolo e facciate lunghe 25 metri. Fu la residenza delle famiglie Van Herlaer e Van Arkel, poi alla fine del XIX secolo fu adibito a convento. E’ monumento nazionale e oggi è usato per manifestazioni, eventi e anche matrimoni. L’ampio fossato che lo circonda, insieme alla verde pianura olandese e agli alberi, fanno del Castello di Ammersoyen un luogo molto suggestivo. Info: www.kasteel-ammersoyen.nl

Castello di Bojnice

Castello di Bojnice (Pudelek, CC BY-SA 3.0, Wikipedia)

Castello di Bojnice (Pudelek, CC BY-SA 3.0, Wikipedia)

Il Castello di Bojnice sembra uscito da una favola. Si tratta di un edificio romantico, con alcuni elementi gotici e rinascimentali, costruito tra la fine dell’Ottocento e i primi del Novecento, su quello che era l’antico castello medievale del XII secolo, e poi ricostruito integralmente nel 1950 dopo un incendio. Si trova nella cittadina di Bojnice, in Slovacchia, nella regione di Trenčín. Il castello è una meta turistica molto visitata e un set cinematografico per film fantasy. Nel parco che lo circonda si trova un tiglio di 700 anni. Nel Castello di Bojnice vengono organizzati eventi, mostre e anche matrimoni. Info: www.bojnicecastle.sk

Castello di Neuschwanstein – VIDEO

a cura di Valeria Bellagamba

Tags:

Altri Articoli Interessanti: