CONDIVIDI
Mosca sotto la neve (KIRILL KUDRYAVTSEV/AFP/Getty Images)
Mosca sotto la neve (KIRILL KUDRYAVTSEV/AFP/Getty Images)

La Russia è stata investita da una pesante bufera di neve, con massicce precipitazioni e venti forti. Una perturbazione che nei prossimi giorni arriverà anche in Italia portando un brusco abbassamento delle temperature e forti nevicate, quelle tanto attese e a lungo annunciate.

Numerosi voli in partenza dall’aeroporto di Mosca sono stati cancellati a causa del maltempo. Sono stati annullati soprattutto i voli in partenza dall’aeroporto internazionale di Sheremetievo e diretti verso diverse città della Germania, della Francia, della Lettonia, della Turchia e della Bielorussia. L’Aeroflot, la compagnia di bandiera russa ha cancellato i voli verso 14 destinazioni a causa della neve e del vento forte.

Qui di seguito vi mostriamo alcune immagini spettacolari della bufera di neve che ha colpito la Russia.

San Pietroburgo, attori vestiti da Zar Pietro il Grande e dall'Imperatrice Caterina sotto la neve (OLGA MALTSEVA/AFP/Getty Images)
San Pietroburgo, attori vestiti da Zar Pietro il Grande e dall’Imperatrice Caterina sotto la neve (OLGA MALTSEVA/AFP/Getty Images)
Neve sulla Piazza Rossa a Mosca (KIRILL KUDRYAVTSEV/AFP/Getty Images)
Neve sulla Piazza Rossa a Mosca (KIRILL KUDRYAVTSEV/AFP/Getty Images)

Il Cremlino circondato dalla neve.

Mosca, neve sulla Piazza Rossa (KIRILL KUDRYAVTSEV/AFP/Getty Images)
Mosca, neve sulla Piazza Rossa (KIRILL KUDRYAVTSEV/AFP/Getty Images)

Si spala e si porta via la neve caduta.

Neve a Mosca (KIRILL KUDRYAVTSEV/AFP/Getty Images)
Neve a Mosca (KIRILL KUDRYAVTSEV/AFP/Getty Images)

Passanti sotto la bufera di neve nella Piazza Rossa di Mosca.

Memoriale della Seconda Guerra Mondiale di Poklonnaja Gora (DMITRY SEREBRYAKOV/AFP/Getty Images)
Memoriale della Seconda Guerra Mondiale di Poklonnaja Gora (DMITRY SEREBRYAKOV/AFP/Getty Images)

La neve al Parco della Vittoria, il Memoriale dedicato alla Grande Guerra patriottica di resistenza all’invasione nazista durante la Seconda guerra mondiale, a Poklonnaja Gora (Collina di Poklonnaja), Mosca.

A cura di Valeria Bellagamba