Egitto | Luxor chiusa al pubblico. Al via le riproduzioni

EGITTO LUXOR PUBBLICO TOMBE RIPRODUZIONI / IL CAIRO (Egitto) – D’ora in poi nella Valle dei Re bisognerà accontentarsi delle riproduzioni. Già perché il governo Egizio ha deciso di vietare l’ingresso ai turisti in tre delle più importanti tombe faraoniche di Luxor, tra cui quella celeberrima di Tutankhamon. Colpa del sudore e del respiro dei visitatori che fanno innalzare il tasso di umidità e mettono in serio pericolo la soppravvivenza dei monumenti. Un gruppo di esperti è già al lavoro per costruire delle copie fedeli dei simboli dell’Antico Egitto che saranno pronte nel giro di due mesi. La decisione delle autorità egiziane ha però creato molte polemiche fra gli storici poco convinti del progetto.

Previous articleOfferte | L’Europa scontata con Lufthansa
Next articleNeve | Snowboard: a Cortina nasce lo Snowpark
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.