ViaggiNews

Cosa fare a Parigi: idee e suggerimenti utili

giovedì, 13 ottobre 2016

10 cose da fare parigi

Getty Images

Parigi è una città che offre tantissimo, talmente tanto che una volta che ci si trova nella Ville Lumiere, si rischia di non sapere bene cosa fare e vedere.  Dai monumenti storici ai quartieri per vedere tutte le meraviglie di Parigi servirebbero tantissimi giorni. Spesso però si ha poco tempo a disposizione, non si sa che cosa visitare e si rischia di perdere tempo o di saltare alcuni luoghi simbolo. Ecco allora quali sono le 10 cose da fare sicuramente a Parigi  durante il soggiorno per poter vedere alcune delle facce simbolo della città, assaporare il suo fascino e lasciarsi conquistare dalla splendida Parigi.

Cosa fare e vedere a Parigi: tutto l’imperdibile 

10 cose da fare a Parigi

Istock by Getty Images

Andare a vedere Montmartre: simbolo della Parigi bohemién di fine 1800 – qui infatti dipinsero alcuni dei più celebri pittori della storia come Van Gogh e gli impressionisti – oggi è famosa per la sua atmosfera romantica resa celebre anche dal film “Il favoloso mondo di Amelie”. Da visitare assolutamente la Basilica del Sacro Cuore, dove leggenda vuole che sia custodito il cuore di Gesù.

10 cose da fare a parigi

Istock by Getty Images

Andare a visitare cimiteri per vedere le tombe famose: sembra una cosa un po’ macabra, in realtà non lo è, anche se Parigi ha dei luoghi misteriosi. Infatti il cimitero di  Montmartre è ricco di storia, perché qui ci sono le tombe di grandi artisti come Stendhal, Zola, Offenbach, Berlioz, Dumas e Truffaut. Una cosa singolare su queste tombe sono gli omaggi lasciati sulle lapidi, come le scarpette di danza lasciate sempre prima di un debutto sul monumento della prima  prima ballerina romantica Maria Taglioni. Il cimitero si trova al numero 20 di avenue Rachel: chiude alle 17.30 nei mesi tra marzo e novembre, mentre negli altri mesi la chiusura è alle 18. Un altro cimitero da visitare è quello del Père- Lachaise, dove è sepolto Jim Morrison, ma non solo. Qui infatti sono seppellitti  Balzac, Oscar Wilde, Delacroix, Modigliani, Chopin. La tomba di Jim Morrison si trova nel settore 6, quella di Oscar Wilde nel settore 89 e quella di Balzac nel settore 48. Gli orari: dal 6 novembre al 15 marzo da lunedì a venerdì dalle 8:00 alle 17:30, il sabato dalle 08:30 alle 17:3, la domenica e giorni festivi dalle 09:00 alle 17:30. Dal 16 marzo al 5 novembre da lunedì a venerdì dalle 8:00 alle 18:00, il sabato dalle 08:30 alle 18:00, la domenica e giorni festivi dalle 09:00 alle 18:00. Indirizzo: 16, rue du Repos 75020.

10 cose da fare a Parigi

Istock by Getty Images

Pigalle: si tratta del quartiere a luci rosse di Parigi dove ci sono sexy shop e la night life più trasgressiva e in cui c’è il famoso Moulin Rouge. Meglio evitare di girare nel quartiere ad ora tarda. Durante il giorno il quartiere – la parte di Rue de Douai a sud di Place Pigalle – è dedicata agli strumenti musicali, dove si possono trovare chitarre, batterie e spartiti musicali. Qui si trova anche lo studio di Toulouse-Lautrec e l’Espace Dalí dove ci sono le sculture originali di Dalì. Place Pigalle è raggiungibile con le linee 2 e 12 della metropolitana, con gli autobus 30 e 54 dalla Gare du Nord e Gare de l’est o da Trocadero, 67 da Châtelet e Hôtel de Ville, il Montmartrobus.

10 cose da fare a Parigi

Istock by Getty Images

Mangiare i macarons da Pierre Hermé: i macarons sono dei dolci tipici della tradizione pasticciera francese. Si tratta di due dischi fatti con la farina di mandorle uniti da una crema ai diversi gusti, così come i macarons possono essere di diverse tipologie, dal lampone, al cioccolato, al caffé, nocciola e così via. Indirizzo: 72 Rue Bonaparte, 75006 Paris. Apertura dalle 10 alle 19.

10 cose da fare a Parigi

Visitare Notre Dame: davanti al suo ingresso si trova il Punto Zero, la stella di bronzo dalla quale vengono calcolate tutte le distanze stradali della Francia. Voluta dal vescovo St. Denis, venne costruita prendendo soldi da tutta la città. E’ ovviamente diventata famosa per il famoso romanzo di Victor Hugo “I Miserabili”.  Orari: dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 18.45, sabato e domenica dalle 8 alle 19.15. Cathédrale Notre Dame 6 Parvis Notre-Dame / Place Jean-Paul II – 75004 Paris Fermata metro/RER: Citè (linea 4), St-Michel Notre-Dame (RER B e C). Bus: linee 21, 24, 27, 38, 47, 85, 96 e Balabus.

10 cose da fare parigi

Andare alle Gallerie Lafayette: dietro l’Opéra sul Boulevard Haussmann e storico edificio dell’art nouveu, qui ci sono appunto i magazzini Printemps e la boutique gastronomica di Fauchon, una meta imperdibile per gli amanti dello shopping. Orari: da lunedì a sabato dalle 9.30 alle 20.00 (il giovedì fino alle 20.30). Indirizzo: 40, Boulevard Haussmann.

10 cose da fare a parigi

Istock by Getty Images

Andare al mercato al mercato delle pulci di St-Ouen: si svolge tre giorni della settimana, sabato domenica e lunedì. Meta imperdibile per chi è appassionato di oggetti d’epoca, vintage e ovviamente mercatini.  Qui c’è veramente di tutto, dalle chincagliere da pochi euro al pezzo da collezione; e poi libri, mobili, vestiti, dischi e molto altro.

10 cose da fare Parigi

Istock by Getty Images

Passare una notte all’Hotel Plaza Athéneé: forse il nome non vi dirà nulla, ma sappiate che appena vi diremo Carrie e Sex and the City vi verrà tutto in mente. Questo infatti è l’hotel cinque stelle extra lusso in cui Carrie si trasferisce per seguire l’amore di Alexandr Petrovsky. Certo, non è alla portata di tutti, visto che una notte qui costa all’incirca 1100 euro. Si trova in 25 Avenue Montaigne, 75008 a due passi dal centro.

10 cose da fare Francia

Istock by Getty Images

Andare davanti la casa di Coco Chanel: per gli appassionati di moda questo è un brand imperdibile. Si tratta dell’appartamento in cui viveva la famosa stilista fino alla sua morte, nel 1971. Tra questi salotti la famosa stilista ha dato origine alle sue creazioni più famose. L’indirizzo: 31 di Rue Cambon, Parigi. Purtroppo non è visitabile, ma una foto davanti si può sempre fare, no?

10 cose fare parigi

La piramide del museo del Louvre (GettyImages)

Visitare il Louvre: non può ovviamente mancare ovviamente una visita al Louvre, dove si trova l’ormai celeberrima Gioconda. Siate preparati a fare una fila sovraumana per poterla vedere da vicino, perché di solito ci si scazzotta visto le dimensioni modeste del quadro, non proporzionate alla sua fama.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: