Le città della Befana da visitare in Italia, per la felicità dei bambini

Proposte di viaggio: le città della Befana da visitare in Italia, per la felicità dei bambini. Tutte le informazioni utili.

Dopo Natale e Capodanno è il momento di pensare alla Befana, una delle feste più amate dai bambini perché porta loro regali e soprattutto dolcetti, se sono stati buoni.

città befana italia
Le città della Befana da visitare in Italia, per la felicità dei bambini (Urbania e la Festa Nazionale della Befana. Foto: www.facebook.com/festa.befana.urbania)

La festa della Befana si sovrappone a quella cristiana dell’Epifania, che celebra l’esposizione al pubblico del Bambino Gesù per la prima volta (epifania viene dal greco che significa manifestarsi) e la vista dei tre Magi. Il personaggio della vecchina rugosa, con il fazzoletto in testa, la gonna lunga, la giacca rattoppata e la scopa volante è di origine popolare, risalente molto probabilmente a qualche antichissima festa pagana.

Nonostante la festa cristiana dell’Epifania, la Befana ha resistito al tempo e nelle nostre città è ancora celebrata con feste ed eventi, dedicati ai bambini, accanto ai cortei dei magi.

Con la cancellazione del giorno festivo del 6 gennaio, negli anni dal 1978 al 1985, la Befana era quasi scomparsa come usanza. Una festa ritenuta minore, nemmeno festeggiata da tutti e sorpassata dal più popolare Natale. Eppure i nostri nonni ricevevano i doni alla Befana non a Natale.

Con il ripristino del giorno festivo è il ritorno di feste popolari che erano state accantonate, la Befana è tornata protagonista in Italia. In tutte le città il 6 gennaio si svolgono animazioni, spettacoli, feste e laboratori con la Befana, tutti dedicati ai bambini. La Befana anche se meno importante del Natale è diventata una festa allegra per ricordare le nostre trazioni e salutare il periodo delle vacanze natalizie con meno malinconia.

Tra le numerose celebrazioni della Befana in Italia, alcune hanno una lunghissima tradizione alle spalle, tanto da far diventare le città dove si svolgono “città della Befana“. Ecco quali sono e dove andare il 6 gennaio per far divertite i vostri bambini.

Le città della Befana da visitare in Italia, per la felicità dei bambini

Vi abbiamo già segnalato le principali e più belle feste della Befana in Italia, dove andare con tutta la famiglia. Qui, invece, vi segnaliamo nello specifico le città della Befana del nostro Paese, quelle dove si svolgono le manifestazioni più importanti e che per la tradizione di queste celebrazioni possono definirsi le “città della Befana”.

Urbania, Festa Nazionale della Befana. Ci ripeteremo, ma la cittadina marchigiana di Urbania, nell’entroterra pesarese, oltre ad essere una incantevole città medievale e rinascimentale, di importanza storica e con un centro ricco di monumenti, è anche “la” città della Befana. Qui, infatti, è nata una delle feste più antiche d’Italia dedicate alla vecchina che porta dolci e doni ai bambini buoni e carbone ai bambini cattivi. Tanto che la manifestazione di chiama Festa Nazionale della Befana.

Roma, Befana di Piazza Navona. Quando si parla di Befana non si può fare a meno di citare la città di Roma. La Capitale d’Italia con il suo tradizionale mercatino della Befana in Piazza Navona, poi diventato mercatino natalizio, è una importante città della Befana. Gli spettacoli e la consegna dei doni ai bambini da parte della vecchina nella storica piazza sono una tradizione antica. Ricordiamo, poi, la filastrocca che parla di una Befana che porta il capello alla romana.

città befana italia
Regata della Befana a Venezia

Venezia, Regata delle Befane. Concludiamo la rassegna sulle città della Befana in Italia con Venezia. Nella meravigliosa città lagunare si tiene un’altra celebrazione storica, la Regata delle Befane sul Canal Grande. Le befane che vogano con gonnellone, scialle di lana e cuffia di cotone sono uomini mascherati. Si tratta dei soci anziani della più antica società di canottaggio di Venezia, la Reale Società Canottieri Bucintoro, che portano avanti una tradizione iniziata nel 1978.