Meteo agosto 2022, altro che Lucifero: arriva la rottura dell’estate

Le previsioni meteo per il mese di agosto 2022. Cosa ci aspetta nelle prossime settimane

Dopo un luglio torrido che entra nella Storia dalla porta principale come il più caldo di sempre, arriva Agosto a far tremare le gambe. Già perché nemmeno è iniziato che già le previsioni annunciano il ritorno del caldo africano (ma è mai davvero andato via?). Ci aspetta quindi un altro mese rovente? Le previsioni meteo per il mese di agosto ci raccontano fortunatamente un’altra storia.

Ma andiamo con ordine e vediamo cosa ci aspetta nelle prossime settimane. E teniamo a mente che luglio è sempre il mese più caldo dell’anno, dunque il peggio è comunque passato. E forse le previsioni meteo di agosto non renderanno troppo felici i tanti che andranno in ferie.

Meteo agosto, dopo Lucifero la rottura dell’estate

Agosto è da sempre un mese complesso, meteorologicamente parlando. E’ infatti solitamente in questo mese che avviene la cosiddetta rottura dell’estate, ovvero la cortina di ferro di caldo e alta pressione inizia ad andare in crisi. E succederà anche quest’anno. Ma andiamo con ordine.

Le previsioni meteo sull’arrivo del super caldo ad inizio agosto è – ahinoi – confermata. Da mercoledì 3 o giovedì 4 le temperature in tutta Italia tornano a salire portandosi nuovamente sopra i 35 gradi su tutta la Penisola. Dapprima saranno le regioni centrali ad essere infuocate, poi toccherà al Nord e infine al Sud.

I valori più alti si registreranno nelle regioni centrali e settentrionali. A Roma, Firenze e Bologna si toccheranno i 38 gradi, ancora di più sulla Pianura Padana con punte di 39 gradi a Milano e Padova. Bollente Terni: nella sua famosa conca il termometro toccherà i 40 gradi. Caldissimo anche in Sardegna. Un po’ meglio invece al Sud.

La buona notizia però è che questa ondata rovente sarà una fiammata, ovvero durerà pochi giorni. Già nel weekend del 6 e 7 agosto si arriverà al picco e poi inizierà la discesa. Discesa che potrebbe essere anche piuttosto brusca per via di una perturbazione proveniente dal Nord Europa.

Quando arriva ad agosto il cambio di rotta dell’estate

Nella settimana dall’8 agosto assisteremo alla prima crisi dell’estate. Intorno al 10-11 agosto arriveranno sull’Italia soprattutto al Nord e al Centro diverse perturbazioni dall’ Atlantico che romperanno il regno dell’Anticiclone. Dopo quasi 2 mesi di dominio pressoché incontrastato avremo un’estate non solo più fresca, ma spezzata anche da molti temporali.

Chi avesse deciso di andare in vacanza al Sud può però tirare un sospiro di sollievo perché le regioni meridionali saranno protette più a lungo dall’Anticiclone. Le temperature non saranno però roventi, sebbene farà molto caldo. Dal 20 agosto anche nel meridione la situazione diventerà più variabile con possibilità di temporali, cielo più perturbato e caldo meno intenso.

Insomma superata la prima settimana di Agosto l’estate diventerà molto più piacevole, anche se ce la dovremmo vedere con temporali, spesso anche violenti. In attesa di un settembre mite e perfino meno piovoso di agosto. Ma ancora c’è tempo per vedere cosa succederà.

 

Previous articleSpiagge segrete e poco affollate in Liguria: Punta Crena
Next articleFrasi per il mese di agosto: aforismi e citazioni per augurare buone vacanze
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.