Meteo weekend 29-31 luglio: caldo in diminuzione, attenzione ai temporali

Le previsioni meteo weekend 19-31 luglio: fine mese con caldo in diminuzione, attenzione ai temporali. Tutti gli ultimi aggiornamenti.

Il tempo dell’ultimo weekend di luglio sarà caratterizzato dalla variabilità, con sole ma anche piogge e temporali. Finalmente con una diminuzione del caldo un po’ ovunque.

meteo weekend 29-31 luglio caldo
Meteo weekend 29-31 luglio: caldo in diminuzione, attenzione ai temporali (Adobe Stock)

Si torna a respirare in Italia, dopo il gran caldo degli ultimi giorni. Se le piogge e i temporali di metà settimana avevano attenuato il grande caldo intenso, soprattutto al Nord, il calo delle temperature non si è avvenuto in tutta Italia. In molte zone il caldo intenso è continuato, anche dopo le piogge.

Ora, però, siamo in attesa di un cambiamento più deciso e soprattutto diffuso. Grazie soprattutto alle nuove piogge e ai temporali che si manifesteranno un po’ su tutta Italia, anche se soprattutto al Nord e al Centro. Ecco tutto quello che bisogna sapere sulle previsioni meteo del weekend dl 19-31 luglio. Che tempo farà sull’Italia.

Nel frattempo, vi ricordiamo anche le previsioni del traffico sulle autostrade italiane, in vista dell’esodo estivo.

Meteo weekend 29-31 luglio: caldo in diminuzione, attenzione ai temporali

L’ultimo weekend del mese, quello dal 29 al 31 luglio, ci offrirà finalmente una vera pausa dal caldo torrido africano, ma sarà caratterizzato da temporali, anche violenti, che colpiranno soprattutto le regioni del Nord Italia. Come annuncia 3bmeteo.

Nella giornata di venerdì 29 luglio, piogge e rovesci sono già arrivati sulle regioni delle Nord, in particolare sull’arco alpino e al Nord Ovest. Con il passare delle ore le precipitazioni si intensificheranno e si estenderanno alle pianure e anche alle regioni più settentrionali del Centro. In serata i fenomeni si esauriranno, tranne al Nord Est, soprattutto sulle Alpi di confine e lungo le coste. Mentre nel pomeriggio, piogge e rovesci locali sono attesi anche al Centro Sud.

Previsioni in dettaglio per sabato e domenica

Negli ultimi due giorni del mese di luglio, sabato 30 e domenica 31, avremo tempo variabile sull’Italia, parzialmente nuvoloso e con piogge o rovesci locali. Le precipitazioni sono l’effetto della perturbazione che nella giornata di venerdì colpirà il Nord, anche violentemente, e parte del Centro, con estensione dei fenomeni anche al Sud, anche se più isolati e concentrati soprattutto sui rilievi. Il vantaggio sarà un generale calo delle temperature.

La giornata di sabato 30 luglio si aprirà con piogge e temporali ancora sul Nord Est, poi anche su Romagna, Marche centro settentrionali e fenomeni più locali su Toscana, Umbria e Lazio occidentale. Dal pomeriggio sono attesi altri temporali e rovesci sulle Alpi di confine, le Prealpi centro orientali e l’Appennino centro settentrionale. Mentre precipitazioni isolate sono previste sulle Alpi marittime, le zone interne della Toscana, il Molise. l’alta Puglia e l’entroterra della Campania. Le piogge potrebbero estendersi alle pianure del Veneto, alle coste dell’alto e medio Adriatico. Sul resto d’Italia e soprattutto al Sud, i cieli saranno più soleggiati. Le temperature massime scenderanno in tutta Italia, soprattutto al Centro e su parte del Sud. Il caldo più intenso, invece, resterà tra la Calabria ionica, il Metaponto, il Salento e la Sicilia.

Per la giornata di domenica 31 luglio, il tempo sarà generalmente più stabile, con la variabilità concentrata al Centro Sud. Al Nord e al Centro i cieli saranno soleggiati o parzialmente nuvolosi, con qualche nube in più sui rilievi e piogge locali sull’Appennino Tosco Romagnolo. Dal pomeriggio l’instabilità aumenterà sulla dorsale appenninica centro meridionale, con rovesci e temporali, in estensione al versante del basso Tirreno. Qualche pioggia è prevista anche sulle Prealpi orientali. Le temperature scenderanno ancora al Sud, mentre aumenteranno di nuovo al Nord e sulle regioni tirreniche.

meteo weekend 29-31 luglio caldo
Meteo del weekend (Adobe Stock)