Personale Lufthansa in sciopero mercoledì 27 luglio: disagi in vista

Avviso per chi vola in Europa: il personale Lufthansa sarà in sciopero mercoledì 27 luglio, disagi in vista tra ritardi e cancellazioni di voli.

Ancora brutte notizie per chi viaggia in aereo in Europa: è in programma un nuovo sciopero dei voli, nel pieno delle partenze e dei ritorni di fine luglio. Questa volta tocca alla compagnia aerea tedesca Lufthansa.

lufthansa sciopero 27 luglio
Personale Lufthansa in sciopero mercoledì 27 luglio: disagi in vista (Foto di Markus Mainka – stock.adobe.com)

Il personale di Lufthansa ha annunciato uno sciopero per mercoledì 27 luglio. Una protesta che porterà a nuove cancellazioni di voli e ritardi, che andranno ad aggravare il caos negli aeroporti che sta affliggendo l’estate dei viaggiatori in Europa.

Dopo gli scioperi delle compagnie aree low cost, iniziati a giugno e che sono previsti per tutta l’estate, ora è la volta di una grande compagnia aerea europea, i cui dipendenti raramente hanno scioperato in questo periodo, nel pieno delle partenze per le vacanze.

Sebbene lo sciopero interesserà gli aeroporti tedeschi, sono inevitabili ripercussioni anche sui collegamenti aerei in Europa. Ecco tutto quello che bisogna sapere.

Ricordiamo anche che intorno a metà luglio, Lufthansa aveva aumentato i voli cancellati questa estate. Sempre per lo stesso problema delle altre compagnie aeree: la mancanza di personale.

Personale Lufthansa in sciopero mercoledì 27 luglio

Come se non fossero bastate le cancellazioni di migliaia di voli delle compagnie aeree in tutta Europa, ora ad aumentare i disagi dei passeggeri ci si mettono anche i continui scioperi. Avevano cominciato i lavoratori delle compagnie aree low cost, tra eccessivi carichi di lavoro e retribuzioni inadeguate. Poi si sono aggiunti i dipendenti dei grandi vettori, come British Airways. Ora è il turno di un’altra grande compagnia aerea: la tedesca Lufthansa.

Per mercoledì 27 luglio è previsto lo sciopero del personale di terra di Lufthansa, negli aeroporti in Germania. Come riporta TTG Italia. Una protesta che provcherà non pochi disagi ai viaggiatori, tra ritardi nei voli e cancellazioni.

Nonostante lo sciopero riguardi gli aeroporti tedeschi, saranno inevitabili ripercussioni sul traffico aereo anche del resto d’Europa. Tra coincidenze perse o in ritardo. Basti pensare anche all’impatto che può avere la protesta su un grande aeroporto come quello di Francoforte, uno dei più importanti e trafficati in Europa, hub di numerose compagnie aeree e snodo di numerose rotte internazionali.

Lo sciopero

Per mercoledì 27 luglio si prevedono forti ritardi e cancellazioni di voli in tutta la Germania. Lo sciopero del personale di terra, infatti, coinvolgerà anche lavoratori che svolgono attività cruciali nel garantire il regolare svolgimento del traffico aereo, come gli addetti alla manutenzione dei velivoli e al loro spostamento dai cancelli d’imbarco verso la pista.

Lo sciopero è stato indetto dal sindacato Verdi che chiede un aumento dello stipendio dei lavoratori del 9,5%. La compagnia aerea Lufthansa ha criticato la protesta.

Voi avete in programma viaggi in aereo in Germania per il 27 luglio? Tenete d’occhio il vostro volo e informatevi presso i tour operator o la vostra compagnia aerea, anche se non è Lufthansa.

Infine, segnaliamo che per il mese di agosto sono in programma numerose cancellazioni di voli da parte delle compagnie aeree,  con il rischio di altri disagi e caos nei cieli d’Europa.

lufthansa sciopero 27 luglio
Aeroporto (Adobe Stock)