I luoghi più freschi vicino Bologna dove ripararsi dal caldo torrido

Il caldo torrido è nuovamente in agguato, per chi si trova in città le temperature sono folli. Cosa fare? Ecco i luoghi più freschi vicino Bologna

La città non è il modo migliore per fronteggiare le temperature roventi, l’unica soluzione per chi si trova a Bologna è fuggire in un luogo naturale dove ci sono piante, ruscelli e dove la temperatura è controllata e soprattutto sopportabile.

le Cascate del Dardagna
le Cascate del Dardagna (Adobe Stock)

Esistono diversi parchi naturali dove poter trovare un po’ di fresco, scopriamo quelli migliori e soprattutto facili da raggiungere.

Luoghi freschi vicino Bologna

Bologna vanta numero parchi, aree verdi, oasi e fiumi dove poter scappare dalla città. Non solo durante il fine settimana ma anche dopo il lavoro. Molti si raggiungono facilmente, con i mezzi pubblici o con l’auto. Vediamo i principali.

Parco Regionale Corno alle Scale

Un parco meraviglioso che si estende per 5000 ettari con torrenti e valli dove il clima è molto gradevole anche in piena estate. Si può passeggiare tra i boschi, riposare in una delle praterie e ammirare la scenografia da cartolina. In zona si trovano anche le Cascate del Dardagna che sono molto particolari e offrono delle acque fresche e pulite abitate da tantissimi pesci come trota e vairone. Con l’auto da Bologna l’uscita è Sasso Marconi ma si può raggiungere anche in treno, scendendo a Porretta Terme e poi con il bus per Belvedere.

Oasi fluviale del Molino Grande

All’interno del Parco regionale dei Gessi bolognesi e Calanchi dell’Abbadessa a Savena si trova questo luogo magico, dove scorre il torrente Idice. La vegetazione è lasciata in libera crescita quindi è possibile osservare un luogo totalmente naturale e non intaccato dall’uomo a pochi passi dalla città. L’oasi fa parte del WWF, il sentiero di 2 km che costeggia tutto il torrente è ideale per combattere il caldo all’ombra degli alberi monumentali. L’ingresso si trova nella frazione di San Lazzaro.

Valle del Santero

Altro luogo perfetto per rinfrescarsi è la Valle del Santero che conduce tra boschi e castagneti ed è caratterizzato dalla Vena del Gesso Romagnola che ha un’importanza di rilievo internazionale. Pace, tranquillità e aria pulita. Oltre alla valle, alle passeggiate e al fiume di acqua ben fredda ci sono numerosi punti ristoro e anche la possibilità di noleggiare bici per fare una pedalata internamente.

Come visitare i luoghi più freschi vicino Bologna

I parchi citati sono ad ingresso gratuito, non è previsto alcun pagamento e molti sono totalmente immersi nella natura, quindi privi di servizi. Altri offrono invece dei punti dove poter noleggiare mezzi o fare escursioni guidate o acquistare acqua e bevande.

Parco Regionale Corno alle Scale
Parco Regionale Corno alle Scale (Adobe Stock)