Questa è la meta più economica d’Europa, dove le vacanze sono veramente low cost

Tutto quello che dovete sapere sulla meta più economica d’Europa, dove le vacanze sono veramente low cost. Le informazioni da conoscere.

Cercate un luogo in Europa dove andare in vacanza e spendere veramente poco? C’è una destinazione di viaggio stupenda, che offre un soggiorno tra natura, storia, cultura e divertimento a prezzi veramente low cost.

meta più economica europa
Questa è la meta più economica d’Europa, dove le vacanze sono veramente low cost (Lago Balaton. Ungheria. Adobe Stock)

Una destinazione che è mantenuta economica nel tempo, nonostante la crescita esponenziale dei turisti che la visitano. Stiamo parlando dell’Ungheria.

Il Paese è riuscito a mantenere prezzi molto convenienti per i visitatori, pur offrendo strutture ricettive e servizi di elevata qualità.

La capitale dell’Ungheria Budapest era già inserita tra le 15 mete low cost per l’estate 2022. Scopriamo in dettaglio cosa rende l’Ungheria così economica rispetto ad altre mete di vacanza in Europa.

La meta più economica d’Europa, dove le vacanze sono veramente low cost

Città ricche di arte storia e monumenti, una capitale vivace e in crescita, una natura dai paesaggi spettacolari e tutta da esplorare. L’Ungheria è tutto questo ed è anche una delle mete più economiche in Europa se non la più economica. Sicuramente lo è Budapest, se paragonata alle altre grandi città d’arte o capitali europee, come Roma o Parigi.

Una vacanza in Ungheria è sicuramente conveniente e vi offrirà tanti luoghi da vedere e tante attività da fare. Dalle visite culturali alle escursioni nella natura, dal divertimento nei locali notturni al relax nelle storiche terme.

A segnalare l’Ungheria tra come meta più economica d’Europa è Post Office UK, società di servizi finanziari e assicurativi specializzata nel settore dei viaggi. Ogni anno Post Office Uke pubblica una classifica delle destinazioni di viaggio dalle più economiche alle più costose.

In questa classifica l’Ungheria occupa un’ottima posizione tra le destinazioni più economiche ed è la meta più economica complessivamente come Paese. Secondo SchengenVisaInfo.com.

Nella classifica di Post Office UK su 36 destinazioni di vacanza in tutto il mondo, le mete in assoluto più economiche sono nell’ordine: le località balneari di Marmaris in Turchia e Sunny Beach in Bulgaria, insieme alla regione dell’Algarve in Portogallo. Mentre la città di Budapest è al 15° posto della classifica sulla spesa media di consumi in un giorno di vacanza (escluso il pernottamento). Tra le sole destinazioni europee, Budapest è al 9° posto. Nella spesa media sono inclusi: una tazza di caffè, una bottiglia di birra, una lattina di coca cola, un bicchiere di vino, una bottiglia d’acqua, una protezione solare, un repellente per insetti e una cena di tre portate per due persone.

Va poi tenuto conto delle spese di viaggio fuori dalle mete più battute, dunque fuori dalla città di Budapest, e soprattutto dei mezzi di trasporto per raggiungerle. L’Ungheria è servita da numerosi voli low cost, in particolare quelli di Ryanair e Wizz Air, che collegano Budapest a prezzi assolutamente low cost con tutta Europa.

Ecco perché considerando vari fattori e tirando le somme, l’Ungheria può essere definita la meta di viaggio più economica d’Europa.

Vi ricordiamo anche la nostra guida alle terme più belle di Budapest.

meta più economica europa
Budapest (Adobe Stock)