Risorgimarche 2022: gli eventi dell’estate da non perdere

Torna il festival Risorgimarche 2022: ecco gli eventi dell’estate da non perdere. Tanti appuntamenti nelle Marche.

Anche questa estate 2022 si svolgerà il festival Risorgimarche, ideato da Neri Marcorè nelle zone delle Marche colpite dal terremoto del 2016.

risorgimarche 2022 eventi
Risorgimarche 2022: gli eventi dell’estate da non perdere (Foto: www.facebook.com/risorgimarche)

Tanti appuntamenti imperdibili sono in programma per Risorgimarche 2022. Il festival torna con un fitto calendario di eventi, dopo la programmazione ridotta degli ultimi due anni per la pandemia.

Nato nel 2017 per rilanciare il territorio marchigiano colpito dai terremoti del 2016, Risorgimarche è diventato un appuntamento fisso ogni estate che attira pubblico da tutta la regione Marche e non solo. Il festival propone concerti sui prati, nelle piazze dei borghi, nelle corti dei castelli e anche nei piccoli teatri delle province di Macerata, Fermo e Ascoli Piceno.

Risorgimarche si propone come un festival solidale, inclusivo ed ecosostenibile. Di seguito tutte le informazioni utili sugli eventi da non perdere.

Tra gli appuntamenti musicali dell’estate, ricordiamo anche il Festival Tener-a-mente 2022, all’anfiteatro del Vittoriale sul Lago di Garda.

Risorgimarche 2022: gli eventi dell’estate

Il Festival Risorgimarche 2022 ha avuto un’anteprima il 17 giugno con il concerto dell’Orchestra Cherubini e David Fray. Poi il primo appuntamento il 26 giugno a Cingoli, con il concerto all’alba “Lasciando la notte” di Villa Strada Concert Band e Antonino De Luca.

I prossimi eventi in programma sono: il 9 luglio tra Sarnano e Amandola (Macerata, Fermo) con Simone Cristicchi e Amara per “Torneremo ancora, Concerto mistico per Battiato” a Sarnano, già sold out; mentre domenica 10 luglio a Monte Moscosi, di Poggio San Vicino ad Apiro (Macerata), alle 16.30, il concerto sul parto “Canto per l’Europa” con lo scrittore Paolo Rumiz.

Per venerdì 15 luglio a Piani di Berro di Bolognola (Macerata), alle 16.30, è da vedere il concerto sul prato di Riccardo Sinigallia “A cuor leggero”.

Domenica 17 luglio sono in calendario per tre appuntamenti ad Esanatoglia (Macerata) per “Il festival in un giorno”, con il concerto di Alessandro D’Alessandro al Forte di San Martino, alle 16.00, l’incontro “La storia del rock” di Ezio Guaitamacchi con Andrea Mirò e Omar Pedrini, in Corso Vittorio Emanuele, alle 18.00, e il concerto di Canzoniere Grecanico Salentino, in piazza Leopardi, alle 20.00.

L’evento “Giro dei castelli” si svolgerà domenica 24 luglio a Caldarola/Cessapalombo (Macerata), con i seguenti eventi: il concerto di Lorenzo Santangelo sul piazzale della Chiesa Borgo Vestignano, alle 16.00, “Songs in a conversation” di Roberto Angelini e Rodrigo d’Erasmo (ex Afterhours), all’Area archeologica di Pievefavera, alle 19.00, Concerto itinerante dalle ore 11:00 di Roberto Lucanero, poi il concerto di Luca Aquino al Castello di Montalto, alle 13.00.

Gli altri eventi saranno per sabato 30 luglio a Fiuminata (Macerata) con “Amore e Rivoluzione”, concerto sul prato di Eugenio in Via Di Gioia, a Pontile, alle 16.00; e con “Psychodonna” di Rachele Bastreghi (ex Baustelle), a Parco Castello, alle 19.00.

Infine, gli ultimi due appuntamenti ad agosto. Il primo lunedì 1° agosto tra San Severino Marche e Treia (Macerata) con il concerto sul prato di Dargen D’Amico, a La Roccaccia San Lorenzo, ore 16.00. Poi venerdì 5 agosto il concerto sul prato dei Marlene Kuntz al Parco Fluviale Santa Croce di Mogliano (Macerata), ore 16.00.

Alcuni eventi sono a pagamento altri ad ingresso gratuito.

Per ulteriori informazioni sul festival: risorgimarche.it

RisorgiMarche (ph Mauro Corinti)