Eurovision 2022 a Torino: le date dell’evento musicale più atteso

Mancano pochi giorni all’Eurovision 2022 a Torino: le date dell’evento musicale più atteso in Europa e non solo. Come, dove e quando guardarlo.

È iniziato il conto alla rovescia per l’Eurovision Song Contest 2022 che si terrà a Torino nel mese di maggio. Un appuntamento attesissimo per il concorso e spettacolo musicale più visto in Europa, con spettatori da tutto il mondo.

eurovision 2022 torino evento
Eurovision 2022 a Torino: le date dell’evento musicale più atteso (Adobe Stock)

L’edizione di quest’anno dell’Eurovision si svolge in Italia grazie alla vittoria del gruppo rock Maneskin lo scorso anno a Rotterdam. Una vittoria arrivata ben 31 anni dopo quella di Toto Cutugno nel 1990. Non che gli artisti italiani non avessero avuto possibilità, ma tra i lunghi anni di assenza dalla competizione, il ritorno in sordina e poi la vittoria sfiorata negli anni precedenti, abbiamo dovuto aspettare fino al 2021.

La vittoria al concorso canoro più importante d’Europa significa anche l’impegno a organizzare l’evento l’anno successivo. Un impegno in termini di organizzazione e di costi che il nostro Paese ha voluto evitare. Quest’anno invece tocca a noi. Pubbliche amministrazioni e Rai hanno colto l’occasione anche per un rilancio dell’immagine dell’Italia nel mondo, tra turismo e canzone italiana.

A seguito del lancio del bando per la candidatura delle città italiane come sede per ospitare il Festival, la scelta è caduta su Torino. Una città già abituata ad ospitare grandi eventi, dotata di tutte le strutture necessarie e anche sede di uno centri di produzione della Rai.

L’Eurovision Song Contest 2022 si svolgerà dal 10 al 14 maggio 2022 al PalaOlimpico di Torino. Ecco tutte le informazioni utili.

Eurovision 2022 a Torino: tutte le informazioni sull’evento musicale

Mancano pochi giorni per il grande evento europeo musicale di maggio, l‘Eurovision Song Contest 2022 che quest’anno si svolgerà in Italia, a Torino, dal 10 al 14 maggio, giorno della finalissima che decreterà il vincitore.

Torino è già in fibrillazione, pronta ad accogliere al Pala Olimpico il vasto pubblico del Festival proveniente da tutta Europa e non solo. Le serate finali del concorso canoro saranno trasmesse in diretta dalla Rai.

La conduzione dell’Eurovision 2022 di Torino è stata affidata a tre presentatori d’eccezione, di cui due di fama internazionale: Alessandro Cattelan, Laura Pausini e Mika.

Sono 40 i Paesi partecipanti alle fasi finali del concorso per la migliore canzone europea del 2022. Parteciperà anche l’Ucraina con il gruppo dei Kalush con la canzone “Stefania”. Invece, la Russia è stata esclusa. Sarà ancora Paese ospite l’Australia.

I partecipanti includono anche Paesi che sono fuori dal continente europeo ma membri dell’Unione europea di radiodiffusione (European Broadcasting Union, EBU). Per questo motivo, tra i partecipanti ci sono anche Israele e Azerbaigian.

Lo slogan dell’Eurovision 2022 è The Sound of Beauty (“Il suono della bellezza”), mentre il logo dell’evento raffigura una sfera circondata da una rappresentazione cimatica (dalla scienza del suono) con i colori dalla bandiera italiana, che si ispira anche ai giardini all’italiana.

La gara

mahmood e blanco
Mahmood e Blanco

Come da regola introdotta nel 2008, la gara si svolgerà con due semifinali, il 10 e 12 maggio, e una finale, sabato 14 maggio. Alla prima semifinale partecipano 17 artisti per altrettanti Paesi, alla seconda 18 artisti.

Da ciascuna semifinale saranno selezionati 10 artisti che andranno in finale, insieme ai 5 Paesi finalisti di diritto in quanto maggiori contributori del festival. I 5 Paesi sono: Italia, che è finalista anche in quanto Paese organizzatore, Francia, Germania, Regno Unito e Spagna. Ogni anno gli artisti di questi Paesi vanno sempre direttamente in finale.

Nella serata finale, che si terrà sabato 14 maggio, si sfideranno 25 artisti. Per l’Italia ci saranno Mahmood & Blanco con la canzone “Brividi“, già vincitrice del Festival di Sanremo 2022. Da alcuni anni il vincitore di Sanremo viene scelto come rappresentante dell’Italia all’Eurovision.

Il vincitore del concorso è scelto tramite i voti delle giurie qualificate di ciascun Paese partecipante e il televoto del pubblico. I cittadini di ciascun Paese non possono votare per l’artista del proprio Paese ma solo quelli degli altri.

Come vedere l’Eurovision 2022

Tutte le serate delle semifinali del 10 e 12 maggio e della finale del 14 maggio saranno trasmesse in diretta su Rai1. L’Eurovision 2022 si potrà seguire in diretta anche su Rai Radio 2 e su RaiPlay.

La Rai promuoverà l’evento anche con strisce quotidiane e speciali in altri programmi televisivi. Come al Tg1, a Uno Mattina, Oggi è un altro giorno, La Vita in Diretta, Porta a Porta e altri.

Tanti contenuti e i video in anteprima delle canzoni partecipanti la festival li trovate anche sul sito web ufficiale e sui canali social dell’Eurovision Song Contest.

L’Eurovision 2022 è lanciato con gli hashtag #Eurovision2022 #ESC2022 #TheSoundOfBeauty.

Per ulteriori informazioni, il sito web ufficiale della manifestazione: eurovision.tv

Eurovision 2022 a Torino: le date dell'evento musicale più atteso
La vittoria dei Maneskin all’Eurovision 2021