Previsioni meteo: è arrivata la pioggia. Attesi anche freddo e neve

Le ultime previsioni meteo: è arrivata la pioggia. Attesi anche freddo e neve. Cosa dobbiamo aspettarci dal tempo.

Finalmente dopo oltre tre mesi di siccità è arrivata la pioggia al Nord Italia. Il meteo di questa metà settimana che segna la fine di marzo è caratterizzato da generale maltempo su tutta Italia.

previsioni meteo pioggia
Previsioni meteo: è arrivata la pioggia. Attesi anche freddo e neve (Foto di SplitShire da Pexels)

La pioggia è tornata al Nord Italia mercoledì 30 marzo, dopo un lunghissimo periodo a secco. Le nuove precipitazioni sono causate da un vortice di aria fredda proveniente dal Nord Europa, che ha scalzato via l’anticiclone, presente sull’Europa centrale e settentrionale, che finora ha tenuto lontane le piogge.

Sulle regioni dell’Italia settentrionale, comunque, le piogge sono ancora deboli. Mentre i fenomeni più intensi sono sulle regioni centro-settentrionali tirreniche. È previsto un peggioramento generale del tempo, non solo con piogge ma con un calo delle temperature e il ritorno della neve sugli Appennini. Di seguito le previsioni del tempo aggiornate.

Previsioni meteo: è arrivata la pioggia. Attesi anche freddo e neve

Non risolverà ancora il problema della grave siccità al Nord Italia ma l’arrivo della pioggia è salutato come una benedizione, dopo mesi di tempo asciutto. La perturbazione, arrivata nelle ultime ore sull’Europa settentrionale e centrale, è alimentata da un vortice di aria artica in discesa sul continente. Sul Mediterraneo centrale la perturbazione è arrivata dalla Penisola Iberica e ha raggiunto anche l’Italia.

Il campo di bassa pressione generato dalla perturbazione ha portato prima tempo nuvoloso e poi piogge, dalle regioni occidentali a quelle orientali. Sta piovendo su gran parte d’Italia, soprattutto sulle regioni tirreniche e quelle di Nord-Ovest. Come spiega 3bmeteo. Nel corso della giornata di oggi, mercoledì 30 marzo, i fenomeni si intensificheranno e si estenderanno alle regioni orientali e meridionali.

La nuova perturbazione farà scendere di nuovo le temperature, soprattutto al Centro-Nord. La neve imbiancherà le Alpi, mentre nevicate più decise cadranno sull’Appennino settentrionale e alcuni fiocchi anche su quello centrale.

Per giovedì 31 marzo il campo di bassa pressione si intensificherà sulle regioni centro-settentrionali, mantenendo il tempo instabile su gran parte d’Italia. In questa giornata sono attesi anche temporali.

Previsioni meteo in dettaglio

Nella giornata di mercoledì 30 marzo il tempo sarà nuvoloso al Nord Italia, con piogge deboli e sparse che si estenderanno nel corso della giornata, dalle regioni di Nord-Ovest a quelle di Nord-Est. In serata le piogge si intensificheranno sull’Emilia Romagna. Mentre sulle Alpi cadranno deboli nevicate da 1.500 metri. I fenomeni saranno più intensi sulle regioni centrali, con piogge e rovesci soprattutto sulla Toscana e sul Lazio, in estensione all’Umbria e alle regioni adriatiche interne. Sulla Toscana sono previsti anche temporali. La neve cadrà sull’Appennino centro-settentrionale da quota 1.400 metri.

Piogge e rovesci interesseranno anche la Sardegna. Nel corso della giornata le piogge si estenderanno anche alle regioni meridionali, soprattutto tra Sicilia, Calabria e Campania. Nelle ore successive i fenomeni raggiungeranno la Puglia. Le temperature scenderanno al Centro-Nord.

Per giovedì 31 marzo, come abbiamo accennato, il tempo sarà ancora instabile su gran parte d’Italia. Le piogge, tuttavia, si attenueranno al Nord. Pioverà ancora su Emilia Romagna, Veneto e soprattutto Friuli Venezia Giulia, mentre i fenomeni cesseranno sulle regioni di Nord-Ovest e sulla Lombardia, dove sono previste schiarite. Nel corso della giornata, tuttavia, l’instabilità aumenterà sul Nord-Ovest e sulla Lombardia nelle zone vicine alle Alpi, con rovesci che si estenderanno fino in pianura. Sulle Alpi nevicherà dai 1.500 metri.

Il tempo sarà più instabile al Centro e al Sud, dove le piogge e i rovesci saranno più intensi sul versante tirrenico, sulla Calabria e sulla Sicilia. Piogge anche su Puglia nel pomeriggio. Maltempo sull’Italia centrale, in particolare tra Marche e Abruzzo. Nevicherà sull’Appennino settentrionale dai 1.300 metri di quota e su quello centrale dai 1.900 metri. Piogge anche sulla Sardegna. Le temperature, comunque, risaliranno.

Infine, le tendenze meteo per il mese di aprile non promettono nulla di buono. Avremo ancora pioggia – ma questa è necessaria – insieme a freddo e perfino ancora neve. È ancora presto, comunque, per previsioni meteo precise.

meteo weekend carnevale 2022
Previsioni meteo: pioggia (Foto di Joel da Pexels)