Dove fare benzina oltre confine e spendere poco

Ecco dove fare benzina oltre confine e spendere poco. Le informazioni utili, con una raccomandazione.

dove fare benzina oltre confine
Dove fare benzina oltre confine e spendere poco (Distributore di benzina. Foto di IADE-Michoko da Pixabay)

È diventato il problema di tutti: fare il pieno di carburante alla macchina è come riempirla di pregiato champagne francese. Un lusso per molti insostenibile. Per chi non può rinunciare all’auto fare benzina significa spendere una parte importante del proprio stipendio.

Pertanto, è partita la caccia ai distributori che applicano le tariffe migliori e ai luoghi dove benzina, diesel, gas e metano costano meno.

Vi abbiamo già segnalato i luoghi in Italia dove la benzina costa pochissimo. Qui vi proponiamo un luogo oltre confine dove per fare benzina si spende meno che in Italia. Naturalmente è per i fortunati che abitano nella zona. Tutto quello che bisogna sapere.

Dove fare benzina oltre confine e spendere poco

Con la benzina che ha superato il prezzo di 2 euro al litro, fare il pieno alla macchina è quasi impossibile. C’è chi cerca di usare l’auto il meno possibile, chi ha la fortuna di lavorare ancora in smart working, chi sceglie di usare i mezzi pubblici, anche se tra mille difficoltà.

Poi c’è chi va a caccia dei distributori di carburanti con le tariffe più convenienti, chi si sposta, non troppo, dalla propria zona di residenza per trovare luoghi con la benzina più economica. Infine, c’è anche chi va all’estero.

Al di là del confine con l’Italia, si trovano anche luoghi dove la benzina e i carburanti in genere costano molto meno che in Italia. Il Paese dove fare il pieno è più conveniente che in Italia è la Slovenia. Oltre il confine con le Alpi, i carburanti hanno ancora prezzi accettabili. Così gli italiani che abitano nelle zone limitrofe entrano in Slovenia per fare il pieno alla macchina.

Come riporta Il Giornale, in Slovenia il diesel costa 1,563 euro al litro e la benzina super senza piombo 1,670 euro al litro al servizio fai-da-te dei distributori. Un netto risparmio rispetto all’Italia.

Questo vantaggio, però, ha un costo, al confine tra Italia e Slovenia si stanno formando code lunghissime di automobilisti italiani, in marcia per raggiungere i distributori di benzina economici. In particolare, disagi si stanno registrando al valico di Vencò, in provincia di Gorizia. Attenzione, dunque, se state programmando di passare da lì per entrare in Slovenia. La zona è attraversata da strette strade di campagna completamente intasate.

benzina
Rifornimento di benzina (Adobe Stock)