Visita il Quirinale con Google: le meraviglie del palazzo a 360 gradi

Visita il Quirinale con Google: le meraviglie del palazzo a 360 gradi. L’esplorazione virtuale guidata.

visita quirinale google
Visita il Quirinale con Google: le meraviglie del palazzo a 360 gradi (Adobe Stock)

Dopo essere stato rieletto a furor di Parlamento, nonostante avesse respinto l’ipotesi di una sua rielezione, Sergio Mattarella giurerà di nuovo come Presidente della Repubblica, davanti alle Camere riunite, il giovedì 3 febbraio alle ore 15.00. Un evento che avrà ampia copertura mediatica e sarà seguito da numerosi italiani.

Dopo che aveva già traslocato, con tanto di foto degli scatoloni pubblicata sui social dal suo assistente, Mattarella torna al Quirinale, il palazzo che ospita la residenza del Presidente della Repubblica italiana. Il palazzo in alcuni periodi dell’anno è aperto ai visitatori, che possono ammirare le sue sale sontuose, il cortile interno e i meravigliosi giardini.

Chi non lo ha ancora visitato, o non può visitarlo di persona, può scoprirne fin nel dettaglio saloni, opere d’arte e giardini grazie a Google. Dallo scorso dicembre, infatti, il Quirinale è stato inserito nel progetto Google Arts & Culture, con la visita virtuale guidata al palazzo e il racconto della sua storia. Ecco tutto quello che bisogna sapere.

Leggi anche –> Le tombe del Pantheon: chi riposa in questo meraviglioso monumento?

Visita il Quirinale con Google: le meraviglie del palazzo a 360 gradi

News Quirinale, le curiosità su chi ci abita
Palazzo del Quirinale – AdobeStock

Dopo avervi già raccontato le curiosità sul Quirinale, vi portiamo alla scoperta del Palazzo sede del Presidente della Repubblica italiana. Grazie a Google Arts & Culture è possibile visitare virtualmente il Quirinale, fin nei minimi dettagli e particolari. Nella sezione dedicata Google offre video e immagini a 360 gradi del cortile interno del palazzo, delle sue stanze e dei saloni, dei giardini e delle opere d’arte che qui sono conservate. Una autentica meraviglia.

La pagina dedicata al Quirinale sulla piattaforma di Google Arts & Culture – spiega il Quirinale stesso in una nota – offre l’opportunità di entrare nel palazzo, esplorare le sue sale, approfondire la sua storia nei secoli, conoscere i tesori che custodisce, avvicinarsi alle opere d’arte più delicate, scoprire antichi manufatti e percorrere gli itinerari archeologici e naturalistici della Tenuta di Castelporziano. Grazie agli strumenti offerti dalla tecnologia i luoghi della Presidenza della Repubblica si aprono ancora di più ai visitatori.

Trovate anche la storia dettagliata del palazzo e dei suoi elementi architettonici, dall’imponente Cortile interno al Salone delle Feste, il Salone dei Corazzieri, la Cappella Paolina, la Sala degli Specchi e la Scala Mascarino. Si può esplorare in dettaglio anche lo Studio del Presidente della Repubblica.

Sul portale sono presenti oltre mille immagini digitalizzate e video correlati, sulle visite a palazzo di personaggi pubblici e sulla Guardia d’Onore dei corazzieri.

La pagina del Palazzo del Quirinale su Google Arts & Culture: https://artsandculture.google.com/project/palazzo-del-quirinale/funzioni

Il video di presentazione del Quirinale su Google Arts & Culture