Meteo della settimana da lunedì 31 gennaio: che tempo farà in Italia

Meteo della settimana da lunedì 31 gennaio: che tempo farà in Italia. Le previsioni aggiornate.

meteo settimana lunedì 31 gennaio
Meteo della settimana da lunedì 31 gennaio: che tempo farà in Italia (Adobe Stock)

L’ultimo giorno di gennaio e ultimo dei Giorni della Merla sarà caratterizzato al mal tempo su gran parte d’Italia, in particolare al Centro Sud. Avremo piogge, vento forte e anche nevicate a bassa quota. Già dal 1° febbraio, tuttavia, il tempo cambierà con il ritorno dell’anticiclone.

Ecco cosa dobbiamo aspettarci dal meteo della nuova settimana che segnerà il passaggio da gennaio a febbraio.

Leggi anche –> Carnevale 2022: le manifestazioni cancellate, ridotte o rinviate

Meteo della settimana da lunedì 31 gennaio in Italia

Dopo un weekend di tempo abbastanza mite,torna sull’Italia un nuovo fronte freddo in discesa dal Nord Europa che porterà maltempo e neve. L’aria di matrice artica colpirà diverse parti d’Italia, anche se il maltempo interesserà soprattutto il Centro Sud e il versante adriatico. Sono attese anche nevicate sulle Alpi, piogge deboli sul versante tirrenico e forti venti di Maestrale con mareggiate sulla Sardegna. Come annuncia 3bmeteo.

La giornata di lunedì 31 gennaio, l’ultima del mese, si apre nuvolosità irregolare, nebbie e foschie in Val Padana e qualche pioggia sul versante tirrenico. Con il proseguire della giornata il tempo peggiorerà, con un intensificarsi della nuvolosità, maggiori piogge sulle regioni tirreniche e qualche pioggia sul medio Adriatico e sulla Romagna. Poi, nevicherà sulle Alpi, da 400-700 metri, e sugli Appennini centrali. La Sardegna sarà colpita da raffiche di Maestrale fino a 100 km orari, con mareggiate lungo le coste.

Verso sera il tempo migliorerà sulle regioni tirreniche e sulla Sardegna, invece peggiorerà sulle altre regioni centrali con rovesci e temporali su Marche, Umbria, basso Lazio e Abruzzo, dove sono previste nevicate a quote collinari nella notte. Anche al Sud il tempo peggiorerà verso sera, con piogge, rovesci e nevicate su Molise, Campania, Basilicata e Puglia settentrionale. Anche qui nevicherà fino a quote collinari. Durante la notte il peggioramento si estenderà al Salento, alla Calabria e alla Sicilia.

Le temperature scenderanno nei valori minimi durante la notte. I venti soffieranno forti a Ovest, in particolare sulle coste della Sardegna, altrove da moderati a forti. I mari saranno mossi, agitati i bacini occidentali.

Previsioni per i giorni seguenti

Già da martedì 1° febbraio, tuttavia, avremo un altro cambiamento, con il miglioramento delle condizioni meteo grazie al ritorno dell’anticiclone. La giornata si aprirà con tempo ancora instabile al Centro Sud, con piogge, temporali e neve a quote collinari. I fenomeni, tuttavia, si esauriranno nell’arco della giornata. Altrove, invece, il tempo sarà più stabile fin dal mattino, con cieli prevalentemente soleggiati, tranne sulle Alpi di confine dove insisteranno le nubi ed è attesa qualche nevicata.

Per mercoledì 2 febbraio avremo ancora sull’Italia tempo in gran parte stabile e soleggiato, salvo qualche pioggia e nevicata sulle Alpi. Al Nord Ovest le temperature massime saranno primaverili, grazie ai venti di föhn. Mentre sul basso Adriatico potrebbe scendere qualche pioggia in serata.

La giornata di giovedì 3 febbraio sarà caratterizzata ancora da tempo sostanzialmente stabile, ma con più nubi e l’arrivo di alcuni disturbi da Ovest per effetto di correnti umide atlantiche. Sulle regioni nordoccidentali e tirreniche sono previste piogge, mentre altrove i cieli saranno velati o parzialmente nuvolosi.

Meteo, neve a bassa quota (Foto di Yves Bernardi da Pixabay)