Meteo, schiaffo gelido: neve in città e temperature in picchiata

Le previsioni meteo per i prossimi giorni: è arrivato l’inverno. Irruzione artica sull’Italia, neve e freddo intenso

meteo neve prossimi giorni
La neve è arrivata alle porte di Roma. Le previsioni meteo per i prossimi giorni

L’inverno è arrivato sull’Italia. Se finora aveva fatto diverse marce indietro e non era mai andato fino in fondo, ora sfreccia a tutto gas sul nostro Paese. Una corrente artica ha fatto irruzione sull’Italia portando già da domenica 9 gennaio vento freddo e neve su parte della nostra Penisola.

Lo schiaffo gelido continuerà ancora nei prossimi giorni e anzi andrà rafforzandosi con la neve che arriverà anche in pianura e sulle coste. E mentre ci stringiamo nei piumini, cappelli e sciarpe la settimana ci regala anche una pausa sul finire. Ma c’è Burian all’orizzonte e un gennaio che si annuncia davvero gelido.

Meteo, arriva la neve: le città dove nevicherà

L’aspettavamo da giorni per poter fare un Bianco Natale o almeno godere delle luminarie in uno scenario incantato. La neve, abbondante e in buona parte d’Italia, arriva invece proprio sul finire delle vacanze natalizie. Alla fine poco importa perché lo scenario che regala è sempre meraviglioso. Sebbene per chi dovrà muoversi diventerà tutto un po’ più scomodo.

Ma dove nevicherà in questi giorni di freddo intenso? Intanto vediamo che il responsabile di queste nevicate è un fortuito incontro fra le correnti artiche e un ciclone mediterraneo. Un incontro che ha come conseguenza proprio la neve.

L’aria gelida arrivata dal Nord Europa e proveniente dall’Artico ha alimentato infatti una perturbazione ciclonica presente sul Tirreno Il risultato è quello di abbondanti nevicate su buona parte del nostro Paese. La neve cadrà sul Nord Ovest, nevicate a Milano, Torino, Brescia e Bergamo e sull’Emilia, Piacenza, Ferrara e Bologna.

Nevicate attese e possibili anche in spiaggia: sulle coste adriatiche della Romagna, delle Marche, dell’Abruzzo e del Molise sono attesi fiocchi bianchi. Al centro la neve cadrà fino a quota collinare in Umbria – dove nevicherà a Perugia e Assisi – in Toscana, imbiancata Arezzo – e nel Lazio dove i fiocchi di neve lambiscono la Capitale.

Anche il Sud vedrà la neve in Basilicata e sulla Puglia, nel Gargano. Il ciclone si sposterà fra lunedì e martedì più verso il Sud dove porterà piogge, mentre il resto del Nord e del Centro avranno un clima più asciutto e soleggiato, ma sempre freddissimo.

Temperature, ancora freddo gelido

Se la neve è caduta soprattutto nelle giornata di domenica, lunedì oltre che con qualche nevicata – soprattutto nella zona appenninica – dovremo fare i conti con il freddo ancora molto intenso e temperature che scenderanno sotto zero su molte zone d’Italia.

Un gelo che solamente in parte a metà settimana sarà mitigato dall’Anticiclone, che ci porterà stabilità, sole, spazzerà la neve e ci regalerà massime un po’ più elevate – al Centro Sud soprattutto. Ma le minime si manterranno bassissime, d’altronde è l’inverno, bellezza! Ma vediamo le temperature previste per i prossimi giorni.

Le temperature al Nord Italia

A Milano le minime segneranno un negativo di – 4 mercoledì 12 gennaio, le massime saliranno massimo a 7 gradi nel fine della settimana, per il resto si manterranno fra i 5 e i 6 gradi. Un po’ meglio a Torino sui valori minimi – 1, mentre le temperature massime saranno fra i 3 e i 5 gradi. Impennata – per modo di dire – nel fine settimana con 7 gradi di massima.

Anche a Bologna prima parte della settimana con temperature comprese fra 6 di massima e – 4 di minima. Seconda parte con un aumento di qualche grado.

Centro Italia, le temperature previste

A Firenze mercoledì 12 sarà la giornata più fredda con il termometro che scenderà a – 2 gradi. Nel weekend un incremento fino a 4 gradi di minima e ben 11 di massima.

A Perugia inizio di settimana gelido: 3 gradi appena di massima e – 2 di minima. Poi da metà settimana si sale a 8 di massima e 2 di minima. A Roma valori massimi decisamente più alti intorno agli 11 gradi, ma minime sotto zero – 1. Fine settimana con deciso incremento: 6 di minima e 13 di massima.

Le temperature al Sud

Anche il Sud risente dell’ondata gelida sebbene sulla costa tirrenica il freddo sia mento intenso. A Napoli le minime toccheranno i 2 gradi, ma le massime si manterranno intorno ai 12 gradi. Da venerdì addirittura 15 gradi di massima e 7 di minima. Tutt’altro clima nelle regioni interne del Sud. A Campobasso nevica e le temperature sono comprese appena fra 2 e – 1 grado! Migliora da sabato con massime che salgono a 8 gradi. Decisamente un altro clima a Palermo dove non ci sarà la neve, non ci sarà il freddo, ma ci sarà la pioggia. Le temperature saranno comprese fra 11 e 8 gradi.

L’inverno è arrivato e non ha intenzione di andare via molto presto. Il meteo per i prossimi giorni rivela una piccola tregua dal gelo più intenso, ma per il momento copritevi bene!

Previous articleSai che esiste un’isola privata che costa quanto un bilocale?
Next articleSposarsi in spiaggia in Sicilia oggi è possibile: dove e cosa sapere
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.