Saldi invernali 2022 al via: dove cominciano, il calendario aggiornato

Saldi invernali 2022 al via: dove cominciano, il calendario aggiornato regione per regione. Tutte le informazioni da conoscere.

saldi invernali 2022
Saldi invernali 2022 al via: dove cominciano, il calendario aggiornato (Adobe Stock)

Partita la stagione dei saldi invernali 2022. Nel secondo giorno del nuovo anno, domenica 2 gennaio, sono già iniziati i saldi nelle prime regioni italiane, quelle che anticipano tutte le altre.

Sono la Sicilia e la Basilicata ad aprire la stagione degli sconti d’inverno in Italia, con le prime corse ai negozi, soprattutto per l’acquisto di capi di abbigliamento e accessori invernali. Il momento dei saldi, infatti, rappresenta un’occasione da non perdere per rinnovare il guardaroba a prezzi accessibili.

Sebbene gli sconti oramai sono applicati in più occasioni dell’anno, tra Black Friday e promozioni speciali, per molti italiani l’appuntamento con il saldi è irrinunciabile. Scopriamo di seguito il calendario aggiornato per ciascuna regione.

Leggi anche –> Meteo, che ribaltone per la Befana: arriva il gelo dal Polo Nord

Saldi invernali 2022 al via: il calendario aggiornato

A seguito dell’anticipo di Basilicata e Sicilia del 2 gennaio, quasi tutte le altre regioni italiane daranno avvio ai saldi invernali 2022 il 5 gennaio, data ufficiale di apertura nazionale. Maggiori variazioni, invece, sono previste per la chiusura della stagione dei saldi. C’è chi terminerà a inizio marzo, circa due mesi dall’avvio, chi a metà o fine marzo e chi già intorno alla metà di febbraio. Ogni regione può decidere in autonomia le date di inizio e di fine dei saldi.

Scopriamo il calendario dei saldi invernali 2022 con tutte le date di inizio e fine per ciascuna regione.

  • Abruzzo: da mercoledì 5 gennaio a sabato 5 marzo;
  • Basilicata: da domenica 2 gennaio a mercoledì 2 marzo;
  • Calabria: da mercoledì 5 gennaio a domenica 6 marzo;
  • Campania: da mercoledì 5 gennaio a martedì 1 marzo;
  • Emilia Romagna: da mercoledì 5 gennaio a sabato 5 marzo;
  • Friuli Venezia Giulia: da mercoledì 5 gennaio a giovedì 31 marzo;
  • Lazio: da mercoledì 5 gennaio a martedì 15 febbraio;
  • Liguria: da mercoledì 5 gennaio a venerdì 18 febbraio;
  • Lombardia: da mercoledì 5 gennaio a sabato 5 marzo;
  • Marche: da mercoledì 5 gennaio 2022 a martedì 1 marzo 2022;
  • Molise: da mercoledì 5 gennaio a sabato 5 marzo;
  • Piemonte: da mercoledì 5 gennaio a martedì 1 marzo;
  • Puglia: da mercoledì 5 gennaio a lunedì 28 febbraio 2022;
  • Sardegna: da mercoledì 5 gennaio a sabato 5 marzo;
  • Sicilia: da domenica 2 gennaio a martedì 15 marzo;
  • Toscana: da mercoledì 5 gennaio a sabato 5 marzo;
  • Umbria: da mercoledì 5 gennaio a sabato 5 marzo;
  • Valle d’Aosta: da lunedì 3 gennaio a giovedì 3 marzo;
  • Veneto: da mercoledì 5 gennaio a lunedì 28 febbraio.

Diversa la programmazione dei saldi nelle Province Autonome di Bolzano e Trento. In Alto Adige, la maggior parte dei comuni darà il via ai saldi invernali sabato 8 gennaio, per terminare sabato 5 febbraio. Mentre in Trentino non c’è una data ufficiale di inizio del saldi, che saranno applicati liberamente dai singoli operatori commerciali.

L’Ufficio Studi di Confcommercio ha stimato che i saldi invernali 2022 interesseranno più di 15 milioni di famiglie e che la spesa in media sarà di circa 119 euro a persona. Il giro d’affari complessivo si attesta sui 4,2 miliardi di euro. Invece, Confesercenti stima un budget di 150 euro a persona su un 39% di italiani che hanno già programmato gli acquisti nel periodo dei saldi.

Saldi invernali in Italia (ANDREAS SOLARO/AFP/Getty Images)