Bandiera Arancione Touring: cinque nuovi borghi premiati

Bandiera Arancione Touring: cinque nuovi borghi premiati. Tutte le informazioni su luoghi bellissimi da visitare nei vostri viaggi.

bandiera arancione touring borghi
Bandiera Arancione Touring: cinque nuovi borghi premiati (Borgo di Vicopisano)

Crescono la Bandiere Arancioni del Touring Club Italiano con l’assegnazione del prestigioso vessillo a cinque nuovi borghi, da Nord a Sud. Luoghi di rara bellezza che conservano le tradizioni del proprio territorio.

Nuove mete di viaggio da segnare in agenda. Ecco i cinque nuovi borghi premiati dal Touring Club.

Leggi anche –> Borghi più belli d’Italia: i 12 nuovi entrati, tesori tutti da scoprire

Bandiera Arancione Touring: cinque nuovi borghi premiati

La scorsa estate vi avevamo segnalato i nuovi ingressi tra le Bandiere Arancioni del Touring, ora ne arrivano altri. Si tratta di cinque nuovi borghi che entrano nel prestigioso elenco del Touring Club Italiano di piccoli centri dell’entroterra che hanno conservato intatti i loro centri storici, le tradizioni, la bellezza paesaggistica e che promuovono accoglienza e turismo di qualità. Un riconoscimento d’eccellenza molto ambito.

Da 262 passano così a 267 i borghi italiani premiati con la Bandiera Arancione. Il prestigioso riconoscimento è stato ideato dal Touring nel 1998 per promuovere il turismo nei piccoli centri dell’entroterra. I borghi che hanno ricevuto la Bandiera Arancione si caratterizzano per le loro bellezze paesaggistiche, sia naturali che architettoniche. Sono luoghi dove svolgono ancora un ruolo importante tradizioni storiche, artigianato, qualità della vita a ritmi lenti, enogastronomia d’eccellenza e anche la tutela ambientale. Tutti requisiti per l’assegnazione della Bandiera Arancione.

Biccari, Fontana Monumentale (Adobe Stock)

I cinque nuovi borghi italiani Bandiere Arancioni del Touring Club Italiano sono:

Biccari, borgo della provincia di Foggia; Cingoli, in provincia di Macerata; Follina, piccolo borgo in provincia di Treviso; Sarsina, in provincia di Forlì e Cesena; Vicopisano, in provincia di Pisa. Fuori dal centro abitato l’area naturalistica offre boschi, sentieri per le escursioni e un grande Parco Avventura.

Lungo le rive del fiume Arno, tra Cascina e Pontedera, sorge il pittoresco borgo medievale di Vicopisano. Premiato con la Bandiera Arancione per il centro storico, l’offerta storico-culturale e turistica. Da non perdere per nulla al mondo per la bellezza della sua architettura medievale, che comprende il complesso monumentale della Rocca del Brunelleschi, la Torre del Soccorso e il Camminamento. Tra i monumenti più importanti del suo territorio c’è la pieve di Santa Maria.

bandiera arancione touring borghi
Sarsina, Basilica di San Vicinio (Adobe Stock)

Il borgo di Biccari, premiato per il paesaggio e il centro storico, sorge a pochi chilometri da Lucera e sotto al Monte Cornacchia, il più alto della Puglia. Attraversato da vicoli e piazzette, si caratterizza per la sua Fontana monumentale, la Torre Civica e la Cattedrale.

Invece, quello di Sarsina è un grazioso borgo della provincia di Forlì-Cesena, premiato per il centro storico e l’offerta culturale. Qui sono da visitare la Basilica romanica di San Vicinio, l’importante Museo Archeologico Nazionale, insieme a diversi monumenti di epoca romana: il Mausoleo di Obulacco, il foro Romano, gli scavi di via IV novembre, il tempio votivo di Cesio Sabino e la casa di Tito Maccio Plauto.

Follina, borgo delle colline del Prosecco (Adobe Stock)

Tra le colline del Prosecco, a ridosso delle Prealpi, sorge il delizioso borgo di Follina, in provincia di Treviso. Premiato per il patrimonio storico e culturale, il paesaggio naturale e le tradizioni enogastronomiche, Follina è da visitare la splendida Abbazia cistercense di Santa Maria, risalente al 1127. Da vedere anche le altre chiese e i palazzi storici del centro, tra cui palazzo Barberis. Il borgo è incluso nell’itinerario della strada del Prosecco.

Infine, concludiamo con un bel borgo delle Marche, Cingoli, in provincia di Macerata, di cui vi avevamo già proposto la guida. Conosciuto come il “Balcone delle Marche”, Cingoli offre una vista mozzafiato sul panorama circostante, che spazia dal mare alla montagna. Da visitare il centro storico con la cinta muraria perfettamente conservata e il territorio circostante.

Ulteriori informazioni sul sito web del Touring Club Italiano: www.touringclub.it/news/cinque-nuovi-borghi-bandiera-arancione-in-tutta-italia

bandiera arancione touring borghi
Cingoli, Balcone delle Marche (Adobe Stock)