Mamma ho perso l’aereo, si può dormire nella casa dei McCallister con Airbnb

Mamma ho perso l’aereo, si può dormire nella casa dei McCallister con Airbnb. L’occasione dei sogni.

mamma perso aereo casa
Mamma ho perso l’aereo, si può dormire nella casa dei McCallister con Airbnb (Foto: www.airbnb.it)

Dopo l’eccezionale offerta di dormire per pochi dollari nella casa di Carrie Bradshaw a New York. La mitica protagonista della serie Sex and The City, in vista dell’uscita del nuovo film “Just Like That…“. Arriva una nuova occasione imperdibile offerta sempre da Airbnb, sempre per la promozione di un film.

Si tratta dell’opportunità unica di dormire nella lussuosa casa dei McCallister, la famiglia di “Mamma ho perso l’aereo“, in inglese “Home Alone“. Il soggiorno è offerto da Airbnb ad appena 25 dollari, tasse escluse. I più veloci a prenotare potranno vivere un’esperienza come quella di Kevin McCallister, il simpatico bambino dimenticato a casa dalla famiglia partita per le vacanze di Natale.

La casa dove dormire è proprio quella di Chicago, dove è stato girato il film del 1990. Ad accogliere gli ospiti come host ci sarà Buzz McCallister, il fratello maggiore di Kevin. L’iniziativa è proposta per promuovere l’ultimo film della serie “Mamma ho perso l’aereo”: “Home Sweet Home Alone“. Ecco tutto quello che bisogna sapere.

Leggi anche –> Gift Card di Airbnb per Natale: l’idea regalo che risolve ogni problema

Mamma ho perso l’aereo, si può dormire nella casa dei McCallister con Airbnb

mamma perso aereo casa
Casa di Mamma ho perso l’aereo (Foto da Airbnb)

Un’esperienza da non perdere per nulla al mondo, anche se sarà molto difficile per gli italiani a meno che non si trovino già negli Stati Uniti: dormire nella casa di “Mamma ho perso l’aereo, il mitico film di ben 31 anni fa (!). Proprio la villa della famiglia McCallister, la stessa di Chicago dove è stato girato il film.

Il soggiorno sarà offerto a quattro ospiti, due coppie, tra coloro che saranno più veloci  a prenotarsi sulla piattaforma di Airbnb martedì 7 dicembre alle ore 13.00, orario degli Stati Uniti, alle 20.00 quello dell’Europa centrale (Roma, Parigi e Berlino).

I fortunati potranno dormire una notte nella casa dei McCallister il prossimo 12 dicembre. Al prezzo di soli 25 dollari, tasse e diritti esclusi. Un costo comunque simbolico per un’esperienza del genere Ad accogliere gli ospiti ci sarà nientemeno che Buzz McCallister, il fratello maggiore e un po’ bullo di Kevin, interpretato dall’attore Devin Ratray, oggi un uomo di mezza età.

L’iniziativa

(Foto da Airbnb)

Come per l’ultimo film tratto dalla serie Sex and The City, anche questa esperienza di soggiorno in una casa che è stata un set cinematografico, e allestita proprio come nel film, ha lo scopo principale di promuovere l’ultimo film della serie “Mamma ho perso l’aereo“, Home Sweet Home Alone. Il cast è nuovo, con il giovane attore britannico Archie Yates nei panni del bambino lasciato a casa. Con l’unica eccezione di Buzz McCallister / Devin Ratray che è presente anche in questo terzo film della serie di successo dei primi anni Novanta.

Il film “Home Sweet Home Alone” è già disponibile sulla piattaforma di streaming Disney+.

Buzz McCallister promette di essere un host d’eccezione. “Potreste ricordarmi come un personaggio non particolarmente simpatico”, afferma, “ma ora sono cresciuto e sono felice di condividere con voi la casa della mia famiglia – e anche la mia pizza! – durante le vacanze di Natale. Ma mi raccomando, non fate scappare la mia tarantola Axl questa volta!”.

Leggi anche–> Beni del FAI e Airbnb: soggiorni ed esperienze da provare

L’esperienza

(Foto da Airbnb)

Durante il soggiorno, anche se soltanto per una notte, i fortunati ospiti potranno vivere appieno l’atmosfera natalizia in casa McCallister, tra infinite luci di Natale, abeti decorati, calze appese al camino, ghirlande, candele, tappeti e tendaggi di colore rosso e verde.

Non solo, saranno a disposizione degli ospiti anche giochi e scherzi, come quelli di Kevin McCallister. Dalle trappole esplosive al dopobarba da spruzzarsi, fino alla musica, con un ricco repertorio di brani natalizi tradizionali e degli anni ’90. Insieme ai gadget di quell’epoca. Ci sarà anche una vera tarantola, come quella che nel film apparteneva a Buzz McCallister, ma questa volta al sicuro dentro una teca.

Per cena sarà offerta la migliore pizza di Chicago e i prodotti di Kraft Macaroni & Cheese da scaldare al microonde. Insomma, proprio come nel primo film.

Gli ospiti potranno anche guardare il nuovo film “Home Sweet Home ” e riceveranno in regalo anche la casa di Mamma ho perso l’aereo in versione Lego.

La casa dei McCallister si trova a Winnetka, un sobborgo a nord di Chicago, a pochi passi dal Lago Michigan. Gli ospiti, così come lo staff, dovranno osservare tutte le regole di prevenzione anti-Covid, come uso della mascherina e distanziamento fisico.

In occasione del soggiorno promozionale della casa di Mamma ho perso l’aereo, Airbnb farà una donazione all’ospedale pediatrico La Rabida di Chicago, dove sono in cura bambini con condizioni di salute complesse, disabilità e malattie croniche.

Per ulteriori informazioni: https://www.airbnb.it/rooms/53274539?source_impression_id=p3_1638797879_HLqqk3R970wifl9P

mamma perso aereo casa
Casa di Mamma ho perso l’aereo (Foto da Airbnb)