Mercato nel Campo a Siena: l’evento che apre la stagione di Natale

Mercato nel Campo a Siena: l’evento che apre la stagione di Natale. Ecco quando si terrà quest’anno.

mercato nel campo siena
Mercato nel Campo a Siena: l’evento che apre la stagione di Natale (Piazza del Campo. Siena. Adobe Stock)

Tra i mercatini che si svolgono nel periodo natalizio nelle città italiane, a Siena ce n’è uno antichissimo che risale al Medioevo. Non è un vero e proprio mercatino natalizio nel senso tradizionale del termine, ma essendo programmato a dicembre con il tempo è entrato nella schiera dei mercatini di Natale.

È allestito nella centrale Piazza del Campo, con le bancarelle che propongono oggetti di artigianato e cibo. Le sue origini risalgono al Trecento, all’epoca si chiamava Mercato Grande e si teneva una volta alla settimana. Oggi, invece, si chiama Mercato nel Campo e si svolge solitamente nel primo finesettimana di dicembre, per due giorni, il sabato e la domenica.

Di seguito tutte le informazioni sull’edizione 2021 del Mercato nel Campo di Siena.

Leggi anche –> Mercatini di Natale 2021 in Italia: la classifica dei più belli

Mercato nel Campo a Siena: l’evento che apre la stagione di Natale

E se il primo mercatino di Natale fosse nato in Italia, a Siena, e non a Dresda, in Germania? I documenti risalenti all’inizio del 1300 attestano la presenza di un grande mercato in Piazza del Campo. Era chiamato Mercato Grande perché ospitava tante bancarelle dove trovare oggetti e cibo. Era un mercato tradizionale, certo, così come lo era quello di Dresda, dove si vendeva carne e solo dopo è diventato a tema natalizio e legato al suo dolce tipico, lo Stollen o Weihnachtsstollen.

Allo stesso modo, il Mercato Grande di Siena si svolge all’inizio del mese di dicembre e da mercato ordinario è diventato un mercatino natalizio. Lo spirito antico, però, è rimasto. Il Mercato dl Campo di Siena, come oggi è chiamato, perché si svolge in Piazza del Campo, dove in estate si corre il Palio, ha conservato la stessa disposizione delle bancarelle che si usava nel Medioevo.

Sono ben 150 le bancarelle che allestite nella imponente piazza. Qui trovate tutti i prodotti tipici e le specialità della Toscana, dagli oggetti di artigianato all’antiquariato e naturalmente una ricchissima offerta gastronomica, proveniente anche da ogni parte d’Italia.

Leggi anche –> Candele a Candelara 2021: torna il suggestivo mercatino vicino Pesaro

Tra le specialità toscane segnaliamo: l’Olio Extravergine di Oliva Terre di Siena, il Pecorino Toscano, la Cinta Senese, lo Zafferano di San Gimignano, i salumi tradizionali, il panforte anche al cioccolato, i cavallucci e i ricciarelli. Tra gli altri prodotti, sono proposti gli addobbi natalizi e le statuine per il presepe, abbigliamento e idee regalo, oggetti in ferro battuto e rame, in vetro e cristallo, vasi di terracotta e ceramiche.

Il Mercato nel Campo di Siena si svolge nel primo weekend di dicembre, accompagnato da un ricco programma di eventi collaterali, come degustazioni, dimostrazioni, laboratori per bambini e spettacoli. Una parte è allestita anche nel Cortile del Podestà.

L’edizione 2021 si svolgerà nei giorni di sabato 4 e domenica 5 dicembre, dalle ore 8.00 alle ore 20.00. L’ingresso è libero.

Per ulteriori informazioni e dettagli: www.facebook.com/SienaMercatonelCampo

Leggi anche –> Natale sull’acqua: i luoghi da favola da vedere in Italia

dove si vive meglio
Siena, Piazza del Campo (Adobe Stock)