Natale 2021, nuove regole per Green Pass e tamponi

Il nuovo piano del Governo per il Natale 2021. Cambiano le regole per il Green Pass e sulla durata dei tamponi. Possibile stretta

nuove regole green pass
Come sarà il Natale 2021? Le regole fra Green Pass e tamponi

In giro per Mercatini di Natale, a visitare i villaggi di Babbo Natale o semplicemente a fare shopping. Il Natale sta arrivando e anche la voglia di andare in vacanza o semplicemente di andare in giro per negozi e mercati. Ma l’aumento dei contagi mette paura: si potrà partire per Natale?

E proprio per scongiurare ogni paura, mettersi al riparo da manovre restrittive eccezionali e alla luce dei nuovi studi scientifici il Governo sta per cambiare le regole su Green Pass, sulla durata dei tamponi e sta per allargare la platea della terza dose.

Regole per Green Pass: validità ridotta

L’Italia al momento sta resistendo meglio di chiunque in Europa alla quarta ondata. Basti pensare che l’incidenza nel nostro Paese è di 86 positivi ogni 100 mila abitanti, contro gli 850 positivi ogni 100 mila abitanti dell’Austria, che si è vista costretta al lockdown per non vaccinati.

Il merito della ‘resistenza italiana’ è della massiccia campagna di vaccinazione e del capillare obbligo di Green Pass. Ma la durata del Certificato Verde è ora sul banco degli imputati.

Il Green Pass ha una durata per i vaccinati di 12 mesi dal completamento del ciclo vaccinale. Ma con il passare del tempo le evidenze scientifiche hanno messo in luce che dopo 6 mesi dalla seconda dose il titolo anticorpale cala aumentando quindi non solo il rischio di contagio, ma anche l’esito della malattia. Dunque la durata del Green Pass verrà rivista e passerà a 9 mesi. 

L’invito è dopo il sesto mese di fare la terza dose, lasciando una finestra temporale in cui agire di ulteriori 3 mesi.

Tamponi cambia la durata: 24 ore per i rapidi

Chi non è vaccinato per poter andare a lavorare o anche a teatro o al ristorante al chiuso deve sottoporsi a un tampone rapido o molecolare. Finora con un rapido il certificato aveva una validità di 48 ore, con un molecolare di 72 ore.

Gli studi scientifici hanno però evidenziato che la variante Delta ha una capacità di replicazione del virus molto veloce e quelle finestre temporali costituiscono un rischio. Dunque sarà modificata la validità dei tamponi: chi si sottoporrà al test rapido avrà il green pass per 24 ore, chi farà il molecolare di 48 ore.

Terza dose di vaccino per tutti

Finora la terza dose, detta booster, era per gli over 60 a 6 mesi dal completamento del ciclo vaccinale e per il personale sanitario. Ora appurato che l’immunità cala con il passare dei mesi diventa indispensabile una terza dose che faccia risalire la protezione.

Così dal 1 dicembre la terza dose sarà accessibile non solo per tutti gli over 40 anni – come già annunciato – ma anche per tutto il resto degli over 18 a 6 mesi dal completamento del ciclo. Inoltre la terza dose sarà obbligatoria per il personale sanitario.

Regole per viaggi e mercatini a Natale 2021

Le regole per i viaggi anche con le nuove regole di validità e durata del certificato verde e dei tamponi resteranno le stesse. Ovvero per tutti gli spostamenti a lungo raggio su treni, aerei e pullman interregionali servirà il Green Pass.

Per entrare nei mercatini di Natale e nei villaggi allestiti in questo periodo sarà necessario mostrare il Certificato Verde. Inoltre gli accessi saranno regolamentati onde evitare assembramenti. Possibile che l’utilizzo del Green Pass venga esteso anche ai centri commerciali al chiuso.

L’andamento dell’epidemia potrebbe spingere il Governo a riservare poi l’ingresso in teatri, cinema, palestre e ristoranti al chiuso alle sole persone vaccinate o guarite dal Covid almeno per il periodo natalizio. Così come hanno fatto a Vienna.

Un’ultima ratio per evitare chiusure che provocherebbero un danno economico gravissimo e preservare al contempo la salute pubblica.

green pass regole per natale
Le regole sul Green Pass per Natale 2021

Con le dovute attenzioni, le nuove regole sul Green Pass e molto buon senso potremo avere un Natale 2021 fra mercatini e shopping, dove si potrà viaggiare e partire, riassaporando un po’ di normalità.

 

Previous articleVueling: arrivano nuove regole sul bagaglio a mano
Next articleCandele a Candelara 2021: torna il suggestivo mercatino vicino Pesaro
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.