Lonely Planet Best in Travel 2022: tra le mete top anche una italiana

Lonely Planet Best in Travel 2022: tra le mete top anche una italiana. Tutto quello che bisogna sapere sui consigli di viaggio della celebre guida.

lonely planet best in travel 2022
Lonely Planet Best in Travel 2022: tra le mete top anche una italiana (Rarotonga, Isole Cook. Adobe Stock)

Sono tornate le classifiche delle meraviglie di Lonely Planet Best in Travel per il 2022. I consigli di viaggio della celebre guida sulle mete da visitare l’anno prossimo, suddivise per Paesi, città e regioni. Sono tre top 10 con il meglio del mondo. Con l’auspicio che il prossimo anno possa tornare finalmente la piena libertà di viaggiare in tutto il mondo.

Tra le mete top segnalate da Lonely Planet ce n’è anche una italiana. Solo una ma bellissima e imperdibile. Scopriamole insieme

Leggi anche –> Tutto il mondo sceglie l’Italia: le città più ambite dai turisti internazionali

Lonely Planet Best in Travel 2022: tra le mete top anche una italiana

Torna anche quest’anno la classifica, anzi le classifiche, sulle mete di viaggio più belle del mondo della selezione Best in Travel di Lonely Planet. Ogni anno in questo periodo, la prestigiosa guida di viaggio propone tre top 10 sui Paesi, le città e le regioni da visitare l’anno successivo. Una selezione delle destinazioni turistiche più belle da vedere per la loro offerta e per ricorrenze speciali.

Le classifiche di Best in Travel 2022 propongono soprattutto mete di viaggio naturali, dai paradisi tropicali con le loro lagune e giungle, alle montagne, cascate e foreste del Nord Europa, passando anche bellezze naturali urbane. Vengono proposte di nuovo alcune mete tradizionali del turismo, in versione rinnovata. Allo stesso tempo, Lonely Planet suggerisce di visitare quelle mete esotiche negli anni scorsi prese d’assalto dai turisti che si potranno visitare con più calma e meno folla grazie alle riaperture graduali ai viaggiatori.

Scopriamo le tre selezioni di Best in Travel 2022 di Lonely Planet.

Top 10 Paesi

lonely planet best in travel 2022
Rarotonga, Isole Cook, laguna Muri (Adobe Stock)

I 10 Paesi dove Lonely Planet consiglia di viaggiare nel 2022.

  1. Isole Cook
  2. Norvegia
  3. Mauritius
  4. Belize
  5. Slovenia
  6. Anguilla
  7. Oman
  8. Nepal
  9. Malawi
  10. Egitto

Le Isole Cook sono uno stato insulare della Polinesia, dotate di autogoverno ma in associazione con la Nuova Zelanda. Costituiscono un arcipelago formato da 15 isole, situate nell’Oceano Pacifico meridionale, tra la Polinesia Francese a est, le Isole Fiji a ovest e la Nuova Zelanda a sudovest. Isole Cook meridionali: Aitutaki, Atiu, Mangaia, Manuae, Mauke, Mitiaro, Rarotonga, dove si trova la capitale Avarua, Takutea. Isole Cook settentrionali: Manihiki, Nassau, Palmerston, Penrhyn (Cook) o Tongareva, Pukapuka, Rakahanga, Suwarrow o Suvorov.

Le Isole Cook sono il paradiso tropicale da visitare nel 2022, il miglior Paese al mondo per i viaggi dell’anno prossimo. Al secondo posto troviamo la Norvegia. Mentre il secondo Paese europeo incluso nella classifica è la Slovenia, al quinto posto. Il resto della classifica è composto da Paesi di tutto il mondo, con una particolare attenzione alle mete esotiche.

Leggi anche –> Le città più sicure del mondo nel 2021: ecco quali sono

Top 10 città

La città di Auckland, Nuova Zelenda (Adobe Stock)

Le 10 città da visitare nel 2022 secondo Lonley Planet.

  1. Auckland, Nuova Zelanda
  2. Taipei, Taiwan
  3. Friburgo, Germania
  4. Atlanta, Stati Uniti
  5. Lagos, Nigeria
  6. Nicosia / Lefkosia, Cipro
  7. Dublino, Irlanda
  8. Mérida, Messico
  9. Firenze, Italia
  10. Gyeongju, Corea del Sud

La città neozelandese di Auckland è al primo posto della top 10 di Best in Travel 2022, premiata per la natura che la circonda: più di 50 isole, 53 vulcani, 3 regioni vinicole e tantissime spiagge. La grande città neozelandese è stata premiata anche per la sua scena culturale. Nella classifica sono incluse città di tutto il mondo, di cui quattro sono europee. Quella che ci interessa di più, però, è Firenze, la città italiana capitale del Rinascimento, da vedere e rivedere. Sarà sicuramente mancata ai viaggiatori internazionali.

Un altro riconoscimento arrivato a Firenze negli ultimi giorni è quello alle Gallerie degli Uffizi, consacrate come miglior museo al mondo dalla rivista “Time Out”.

Leggi anche –> Visitare Firenze a piedi: itinerario facile per il centro storico

Top 10 regioni

lonely planet best in travel 2022
Fiordi Occidentali in Islanda (Adobe Stock)

Le 10 regioni del mondo dove viaggiare nel 2022 secondo Best in Travel di Lonely Planet.

  1. Fiordi Occidentali, Islanda
  2. West Virginia, Stati Uniti
  3. Xīshuāngbaˇnnà, Cina
  4. Costa del Kent, Inghilterra
  5. Puerto Rico
  6. Shikoku, Giappone
  7. Deserto di Atacama, Cile
  8. Scenic Rim, Australia
  9. Vancouver Island, Canada
  10. Borgogna, Francia

Nella classifica delle regioni più belle da visitare nel 2022, Lonely Planet premia zone di tutto il mondo, tra le più varie ma tutte accomunate da una natura magnifica e spettacolare. Al primo posto di piazzano i Fiordi Occidentali dell’Islanda. Perché i fiordi non sono solo in Norvegia.

In Islanda si trova il fiordo più lungo al mondo, l’Eyjafjörður, sulla costa settentrionale. Quelli più affascinanti, anche perché remoti e non toccati dal turismo di massa, sono i Fiordi Occidentali, sulla penisola che si protende dal Nord-Ovest dell’isola. In questa regione che si protende verso la Groenlandia potete scoprire paesaggi da togliere il fiato, che sembrano appartenere a un altro mondo.

L’altra regione da visitare in Europa è la Costa del Kent, in Inghilterra. Si segnala anche il Deserto di Atacama, in Cile, meta di viaggio lunare e di rara bellezza suggestiva, sia di giorno che di notte per il suo cielo stellato limpidissimo.

Due anni fa, la Best in Travel aveva proposto tra le migliori regioni da visitare nel 2020 le Marche, in Italia, purtroppo proprio nell’anno della pandemia.

Leggi anche –> Le 6 città più belle d’Europa dove passeggiare. E una è italiana

guida firenze
Guida di Firenze: tutte le informazioni sulla capitale del Rinascimento (Veduta di Firenze. Foto di Ahmed Mansour su Unsplash)

Valeria Bellagamba