Sagre del tartufo 2021 in Italia: dove andare, gli eventi imperdibili

Sagre del tartufo 2021 in Italia: dove andare, gli eventi imperdibili. Tutte le informazioni utili da conoscere.

sagre tartufo 2021
Sagre del tartufo 2021 in Italia: dove andare, gli eventi imperdibili (Adobe Stock)

È tornata la stagione delle sagre del tartufo in Italia, gli eventi dove gustare questo particolare fungo tuberoso e tutti i piatti preparati con le sue preziose scaglie. Non a tutti piace per via dell’odore forte e pungente ma sempre più appassionati stanno scoprendo il tartufo e ne apprezzano le qualità.

Lo scorso anno, purtroppo, la pandemia ha cancellato le fiere e le sagre, comprese quelle del tartufo, in alcuni casi limitate a semplici mostre mercato. Quest’anno, finalmente, la situazione epidemica è nettamente migliorata e grazie a vaccini e Green pass gli eventi potranno svolgersi, nell’osservanza di tutte le regole di sicurezza. Qui di seguito vi segnaliamo tutte le sagre e fiere del tartufo 2021 da non perdere in Italia. Ecco dove andare

Leggi anche –> Come trovare i tartufi e dove ce ne sono di più in Italia?

Sagre del tartufo 2021 in Italia: dove andare, gli eventi imperdibili

Dopo la cancellazione dello scorso anno a causa della pandemia, tornano quest’anno le fiere e sagre del tartufo, eventi enogastronomici che propongono il prezioso prodotto della terra sempre più apprezzato anche dai non intenditori. Queste manifestazioni, che si svolgono soprattutto al Centro Nord, propongono i tartufi della zona, da acquistare alle bancarelle dei mercatini e da gustare in tante ricette e specialità culinarie del posto: come condimento della pasta, con la polenta, accompagnati a carni e arrosti.

Alcune località d’Italia, come Alba in Piemonte e Acqualagna nelle Marche, sono molto conosciute  e rinomate per i loro pregiati tartufi, tra i più ricercati, anche all’estero. Quest’anno, finalmente, si può tornare a celebrare e gustare il tartufo come merita con tanti eventi che vogliono essere anche un ritorno alla convivialità e allo stare insieme, in sicurezza. Ecco le sagre del tartufo 2021 a cui partecipare quest’anno in Italia.

  • Fiera internazionale del tartufo bianco di Alba (Cuneo). È l’evento più conosciuto e forse più importante d’Italia. La  manifestazione dedicata al pregiato tartufo bianco locale si è già aperta lo scorso 9 ottobre e durerà per tutto il mese e per l’inizio di dicembre. In programma ci sono degustazioni, incontri, convegni, cooking show, cene a tema, spettacoli e rievocazioni storiche, iniziative e laboratori per bambini e l’immancabile mostra mercato dove acquistare i tartufi. L’occasione è anche quella di visitare il meraviglioso territorio delle Langhe. La fiera del tartufo di Alba si svolgerà fino al 5 dicembre. Info: www.fieradeltartufo.org
  • Fiera nazionale del tartufo bianco ad Acqualagna (Pesaro Urbino). Un’altra importante manifestazione dedicata al tartufo bianco, questa volta nelle Marche. Anche Acqualagna ha una lunga tradizione del tartufo. Quella di quest’anno sarà la 54^ edizione, che si sarebbe dovuta svolgere lo scorso anno, cancellata per la pandemia. Tornano dunque degustazioni, stand gastronomici, bancarelle di mercatini, cooking show e laboratori, spettacoli e una caccia al tartufo per famiglie con bambini. Acualagna, poi, si trova vicino alla bellissima Gola del Furlo, dove vengono organizzate escursioni guidate. La fiera del tartufo di Acqualagna si terrà nei giorni 24, 30, 31 ottobre e 1, 6, 7, 13, 14 novembre. Info: www.acqualagna.com/programma
  • Diamanti a Tavola, Festival del tartufo pregiato dei Monti Sibillini ad Amandola (Fermo). Sempre nelle Marche, questa volta nella parte meridionale della regione si organizza un’altra importante fiera che propone il tartufo bianco pregiato dei Monti Sibillini. In uno scenario mozzafiato si posso assaggiare i tartufi della zona preparati in tante gustose ricette e partecipare agli eventi collaterali, oltre che visitare la cittadina storica di Amandola. La manifestazione si terrà nei giorni 1-6-7-13-14 novembre. Info: www.facebook.com/diamantiatavolafestival
  • Sagra del tartufo bianco pregiato di Savigno (Bologna). Conosciuta anche con il nome in dialetto locale di Tartófla Savigno, questa manifestazione una mostra mercato per le vie del borgo, stand gastronomici, cibo di strada, percorsi di degustazione nei ristoranti e negli agriturismi locali, un mercatino del vecchio e dell’antico, spettacoli a teatro, convegni, mostre, presentazioni di libri e passeggiate alla scoperta del territorio alla ricerca del prezioso fungo ipogeo. La manifestazione di terrà nei giorni 30, 31 ottobre e 1, 6, 7, 13, 14, 20, 21 novembre. Info: www.tartufosavigno.com
  • Mostra mercato nazionale del tartufo bianco a San Miniato (Pisa). In Toscana, nel centro storico del borgo di San Miniato si svolge questa importante fiera del tartufo bianco, con tante iniziative. Accanto alla mostra mercato e alle degustazioni negli stand gastronomici, si può partecipare a incontri con chef, cooking show e spettacoli. La manifestazione è in programma negli ultimi tre weekend di novembre: 13-14, 20-21 e 27-28 novembre. Info: www.terredipisa.it/events/mostra-mercato-nazionale-del-tartufo-bianco-san-miniato/

Leggi anche –> Sagre delle castagne 2021 in Italia: dove andare, gli eventi imperdibili

Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba (Credits: Giorgio Perottino – Getty Images/Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba)