Come trovare i tartufi e dove ce ne sono di più in Italia?

Come si fa a trovare il giusto posto dove crescono i tartufi in Italia. Come identificare il terreno perfetto per scovare queste prelibatezze?

Come trovare il tartufo
Come e dove trovare i tartufi in Italia – Pixabay

I tartufi sono una delle prelibatezze stagionali che più si amano e si apprezzano in assoluto. Pregiati, buonissimi e unici nel loro genere, trovarli non è semplice ed è uno dei motivi per cui valgono così tanto. La prima cosa da sapere se volete trovare i tartufi è che serve un patentino specifico oltre che attrezzatura e tanta, tanta pazienza. Non è infatti un’impresa facile e, sebbene la fortuna faccia tanto, non è nemmeno tutto. Certo, come per i funghi ci sono delle piante o delle zone che più di altre si prestano a far crescere i tartufi, ma bisogna saperle riconoscere.

I trucchi e i suggerimenti per trovare i tartufi nel punto giusto

La prima cosa da sapere riguarda il terreno. Il tartufo infatti predilige un PH alcalino, un suolo calcareo e ben arieggiato. Niente ristagni insomma anche se l’umidità deve esserci! La cerca del tartufo parte quindi dallo scovare il terreno giusto per questa attività, ma ricordate che sarebbe sempre meglio affidarsi ad un tartufaio piuttosto che fare tutto da soli!

Un altro consiglio che vi possiamo dare è quello di monitorare quelle aree in un bosco che appaiono improvvisamente rade e spoglie. Proprio lì potrebbe esserci un tartufo perché, quelli neri soprattutto, rilasciano alcune sostanze che rendono il terreno circostante inadatto alla crescita di altre piante. Queste aree sono chiamate pianelle o pianelli.

Altro elemento da monitorare è se ci sono segni di altri animali. Già perché i cinghiali, ad esempio, adorano il tartufo. Così come alcune mosche che, se si è in grado di riconoscerle, possono aiutare a scovare una buona area dove cercare questo prezioso tubero.

Dove si cercano i tartufi in Italia?

Ora che abbiamo visto qualche dritta su come fare per trovare i tartufi, è bene sapere quali sono le zone più quotate d’Italia per trovarlo. Nel nostro Paese infatti si trova la maggio parte dei tartufi selvatici e la regione al top è senza dubbio il Piemonte. Qui si concentrano praticamente tutte le tipologie commestibili e anche quelle più pregiate e famose come il tartufo bianco di Alba.

Dove trovare i tartufi in Italia
Photo by @chuttersnap – Unsplash – Tartufo

Altri punti dove trovare il tartufo sicuramente sono gli Appennini nell’Italia Centrale: non possiamo infatti dimenticarci dello straordinario tartufo nero di Norcia!