Luce dei tuoi occhi: le location della fiction con Anna Valle

Anna Valle torna su Canale 5 con la nuova fiction Luce dei tuoi occhi, partita a settembre e che ha dato il via alla stagione delle serie di Mediaset. Ma dove si trovano le location che vediamo nella nuova fiction drammatica? Scopriamolo insieme.

Luce dei tuoi occhi location
Luce dei tuoi occhi: le location della fiction con Anna Valle. Credits: Mediaset

Nell’ultimo mese una delle fiction di maggior successo è, sicuramente, Luce dei tuoi occhi, un nuovo dramma familiare con Anna Valle e Giuseppe Zeno nei panni dei protagonisti, girato nel luglio del 2020 e in onda su Canale 5 ogni mercoledì sera.

La storia della ballerina Emma che torna nella sua città natale dopo sedici anni è ambientata in Veneto, a Vicenza, dove si sono svolte le riprese lo scorso anno. Negli episodi vediamo diverse location importanti della città, che fanno da sfondo alla commovente vicenda dei protagonisti. Ecco quali sono.

Luce dei tuoi occhi: le location della fiction di Canale 5

Un dramma familiare, quindi, quello raccontato dalla fiction Luce dei tuoi occhi, che vede Anna Valle protagonista nei panni di di Emma Conti, famosa étoile internazionale che lascia la sua casa di New York per tornare nella sua città natale in Italia, alla ricerca della sua bambina che credeva morta alla nascita.

Un po’ di dramma, un po’ di thriller, insomma un mix di emozioni per questa nuova fiction con la famosa attrice e Giuseppe Zeno, che interpreta il suo amore della vita. Ma dove è stato girato questo nuovo progetto Mediaset?

La location è Vicenza, in Veneto, dove sono stati scelti diversi luoghi importanti per girare le scene della fiction, alcuni in particolare che sono centrali nella maggior parte delle sequenze. Quali sono? Ve li raccontiamo noi.

Leggi anche: Guida di Vicenza: alla scoperta della città dalle bellezze nascoste

Basilica Palladiana

Vicenza è una magnifica città rinascimentale e uno dei luoghi più belli scelti per Luce dei miei occhi è la Basilica Palladiana, che nella fiction è l’accademia di danza dove Emma va a cercare la figlia perduta.

Luce dei tuoi occhi location
Luce dei tuoi occhi: le location della fiction con Anna Valle. Credits: Wikimedia Commons

La Basilica Palladiana è l’iconico simbolo di Vicenza. È un edificio pubblico che si affaccia su Piazza dei Signori e il suo nome è legato ad Andrea Palladio, che lo ridisegna, aggiungendo al preesistente edificio medievale del Palazzo della Ragione le famose logge con aperture a serliana in marmo bianco.

Molto importante anche perché nel 1994 è stato inserito tra i siti Patrimonio dell’UNESCO, per cui è davvero un vero e proprio gioiello italiano. Oggi, la Basilica è centro di mostre internazionali ed è anche visitabile al pubblico.

Piazza delle Erbe e Torre del girone o del Tormento

Piazza delle Erbe è un’altra location scelta dalla produzione di Luce dei tuoi occhi, un altro luogo molto caratteristico di Vicenza scelto per le riprese in esterno. La piazza è chiamata così perché in origine ospitava un mercato ortofrutticolo e floreale.

Qui, nella parte posteriore della Basilica Palladiana, si trova anche un altro importante monumento della città: la Torre del Girone o del Tormento. La struttura risale al XII secolo, ed è chiamata così perché veniva utilizzata come prigione.

Molto bella e imperdibile se si è a Vicenza, anche se molti turisti abbagliati dalla Basilica, si perdono questa fantastica struttura.

Teatro Olimpico

In Luce dei tuoi occhi non manca anche uno delle meraviglie artistiche di Vicenza, ovvero il Teatro Olimpico.

Luce di tuoi occhi location
Luce dei tuoi occhi: le location della fiction con Anna Valle. Credits: Flickr

Questo Teatro è il capolavoro che forse più di tutti riflette gli ideali di Andrea Palladio, un ritorno all’età classica, commissionato dall’Accademia Olimpica per la rappresentazione di commedie classiche nel 1580. Alla morte di Palladio, il teatro fu completato dal suo allievo Vincenzo Scamozzi.

Non si può non andare a Vicenza senza vedere il Teatro Olimpico, tra i teatri più belli d’Italia. Anch’esso Patrimonio dell’UNESCO, è stato utilizzato come set per il film ‘Casanova’ di Lasse Hallstrom (2005), nella scena in cui la protagonista femminile Francesca discute con i suoi professori universitari sull’uguaglianza tra uomini e donne.

Per saperne di più, ecco il nostro articolo sui teatri più belli d’Italia: I più bei teatri italiani da vedere