Ita: la compagnia aerea che sostituirà Alitalia decollerà il 15 ottobre, i voli

Ita: la compagnia aerea che sostituirà Alitalia decollerà il 15 ottobre, i voli. Tutte le informazioni utili.

ita compagnia aerea voli
Ita: la compagnia aerea che sostituirà Alitalia decollerà il 15 ottobre, i voli (Adobes Stock)

Manca poco alla partenza della nuova compagnia aerea Ita, che prenderà il posto di Alitalia, dopo una lunga crisi e altrettanto lunga transizione. I primi voli decolleranno il 15 ottobre prossimo.

La maggior parte dei voli saranno nazionali, in particolare tra Milano Linate e Roma Fiumicino. Pochi i voli per l’estero e nessuno intercontinentale.

Leggi anche –> Ryanair: le offerte low cost per volare in autunno

Ita: la compagnia aerea che sostituirà Alitalia decollerà il 15 ottobre

La nuova compagnia aerea Ita, Italia Trasporto Aereo Spa, che prenderà il posto di Alitalia rischia di partire in difficoltà nell’accesa competizione sui voli domestici con le compagnie low cost. La maggior parte dei voli di Ita, infatti, sarà nazionale, con il numero maggiore di collegamenti tra Milano Linate e Roma Fiumicino. Inoltre, solo da Milano Linate e Roma Fiumicino partiranno voli per le altre città italiane e per l’estero.

Non sono previsti voli per la Sardegna. La nuova compagnia aerea, infatti, non è assegnataria dei collegamenti per la Sardegna e non può ricevere in automatico quelli che erano di Alitalia. Le due compagnie, infatti, devono rimanere distinte. Infatti Ita non può ereditare i biglietti già venduti di Alitalia, come abbiamo già detto. I biglietti saranno rimborsati agli acquirenti, grazie a un fondo stanziato dal governo, o passeranno ad altre compagnie aree.

Voli per l’estero di Ita

Al momento, non sono previsti voli intercontinentali. Alitalia volava anche negli Stati Uniti e in Giappone ma sul sito web di Ita non sono in vendita biglietti per queste destinazioni, come ha rilevato IlSole24Ore. Questo, perché, la compagnia aerea deve ancora ottenere le autorizzazioni per volare su mete intercontinentali e non può ereditare quelle di Alitalia, essendo una nuova compagnia aerea.

Le destinazioni intercontinentali che erano state annunciate da Ita sono: New York JFK, Boston, Miami, Tokyo Haneda e Algeri. Tuttavia, deve essere ancora completato il “processo di certificazione necessario per avviare la commercializzazione” di biglietti per queste destinazioni. La compagnia aerea promette di farlo “quanto prima”.

Alitalia volerà per New York e Tokyo fino al 14 ottobre, poi non ci saranno più voli verso queste destinazioni di una compagnia italiana. Non si sa ancora fino a quando.

Invece, le mete all’estero fuori dall’Europa, dove Ita volerà sono Il Cairo, Tel Aviv e Tunisi. Per Tel Aviv e Tunisi è previsto un solo volo al giorno e in partenza solo dall’aeroporto di Roma Fiumicino.

Riguardo ai voli in Europa, comunque, anche questi sono pochi e partono solo da Roma o Milano. Sono previsti due voli diretti al giorno da Milano Linate (uno alle 8,25 e l’altro alle 16.40) e uno solo da Roma Fiumicino (alle 6.30) per Londra Heathrow. Mentre per Parigi Charles De Gaulle sono previsti due voli diretti al giorno da Fiumicino (alle 8.35 e alle 15.10) e uno solo da Milano Linate, che parte alle 6.30 e arriva alle 8.20.

Voli in Italia della nuova compagnia

La compagnia aerea che dal 15 ottobre prenderà il posto di Alitalia volerà soprattutto in Italia, con il numero maggiore di collegamenti tra Milano e Roma. Una tratta dove esiste già un’accesa concorrenza con le compagnie aeree low cost e che è servita anche dai treni ad alta velocità (che collegano direttamente i centri cittadini, evitando le perdite di tempo dei trasferimenti in aeroporto).

Ita sarà operativa con 18 voli di andata e ritorno al giorno tra Milano Linate e Roma Fiumicino (18 da Milano a Roma e 18 da Roma a Milano). Il primo volo da Roma parte alle 6:30 e arriva alle 7:40 a Milano. Mentre da Linate il primo volo parte alle 7.00 e arriva alle 8:10 a Fiumicino. I prezzi dei voli vanno da un minimo di 64,02 euro a un massimo di 139,02 per la tratta da Roma a Milano. L’ultimo volo giornaliero da Roma a Milano parte alle 22.00 e arriva a Linate alle 23:10, con un prezzo leggermente più basso: da un minimo 57,98 euro, massimo 132,98 euro.

Nella tratta da Milano a Roma i prezzi sono più bassi e vanno da 42,98 euro a 117,98 euro. Salgono, tuttavia, dal secondo volo della giornata, quello delle 8.30 da Linate con il prezzo minimo a 56,98 euro e quello massimo a 131,98 euro, tariffe che sono mantenute anche per i voli successivi. L’ultimo da Milano a Roma decolla alle 22.00.

Per Napoli sono previsti 7 collegamenti al giorno da Milano Linate e 6 di ritorno da Napoli a Milano. Il primo volo da Milano parte alle 7.00 e arriva a Napoli alle 8.20. Mentre da Napoli parte alle 9:05 e arriva alle 10:25 a Milano. Le tariffe dei voli vanno da 38,98 euro a 113,98 euro da Milano a Napoli, con un aumento per il volo delle 19.05 che costa da un minino di 63,98 euro a un massimo di 138,98 euro. Da Napoli a Milano, invece, il costo del biglietto è sempre da un minimo di 35,13 euro a un massimo di 110,13. L’ultimo volo parte alle 19.05.

Sempre verso Sud, sono previsti 6 voli al giorno da Milano Linate a Palermo e 5 da Palermo a Milano. Il primo volo del giorno parte da Linate alle parte alle 8:35 e arriva a Punta Risi alle 10:10. Mentre da da Palermo parte alle 10.55 e arriva a Milano alle 12.30. Poi, sono previsti voli da Roma Fiumicino a Catania con 5 collegamenti al giorno, mentre da Catania a Roma sono 4 al giorno. Il primo volo da Roma parte alle 9.10 e arriva a Catania alle 10.25. Il primo da Catania decolla alle 11.10 e arriva a Roma alle 12.30.

Quindi, sono in programma 7 voli al giorno da Milano Linate a Bari e 6 da Bari a Milano. Da Roma Fiumicino a Bari, invece, i voli al giorno sono 2 e solo uno di ritorno da Bari.

Come abbiamo detto sopra, per la Sardegna e anche per l’aeroporto siciliano di Comiso, non sono previsti al momento voli di Ita. “I collegamenti in regime di oneri di servizio pubblico tra Fiumicino/Linate e gli aeroporti di Alghero, Cagliari, Olbia e Comiso non sono al momento in vendita poiché Ita non è assegnataria di tali collegamenti e non può automaticamente rilevarli nel momento in cui Alitalia cesserà le operazioni”, è scritto sul sito web della compagnia aerea.

Infine, i biglietti di Ita sono venduti al momento da Alitalia.

biglietti alitalia ryanair
Ita: la compagnia aerea che sostituirà Alitalia decollerà il 15 ottobre (Foto Adobe Stock)