Vico Equense, la perla di Napoli nelle parole dello chef Gennaro Esposito

Vico Equense vista con gli occhi dello chef Gennaro Esposito in un lungo post-dedica su Instagram. 

Gennaro Esposito e la dedica a Vico Equense su Instagram
Gennaro Esposito Instagram

Gennaro Esposito è uno chef diventato molto famoso grazie alla partecipazione a svariati programmi televisivi legati al mondo della cucina. Ma la sua passione vera resta il suo ristorante e la sua cucina nata nel cuore di Napoli, precisamente nel comune di Vico Equense. Lo chef proprio per omaggiare la terra da cui proviene ha scritto un lungo post che racconta questo luogo in modo magico.

Le bellezze di Vico Equense

Vico Equense è un comune della città di Napoli, in Campania, ed è accoccolato tra il Golfo di Napoli, quello di Salerno e i Monti Lattari. Considerato come uno dei borghi più belli e caratteristici della Costiera Amalfitana, le cose da vedere e da fare qui sono tantissime. Sicuramente non potete perdervi la Chiesa di Santa Maria Annunziata risalente al 500 e posizionata in una location pazzesca a strapiombo sul mare. Altrettanta bellezza la potete trovare visitando Castello Giusso usato più come roccaforte che come abitazione, al suo interno è ricco di affreschi storici che meritano di essere visitati e scoperti. Per un po’ di relax concedetevi poi una gita alle terme dello Scrajo, un complesso termale di acqua sulfurea riconosciuto in tutto il mondo.

Lo chef Gennaro Esposito fa una dedica a Vico Equense

Gennaro Esposito scrive su Instagram dell’amore per Vico Equense e ne parla come della terra che gli ha permesso di diventare ciò che è e a cui rimarrà legato per sempre, non importa dove viaggerà o vivrà: “Vico Equense. È da qui che è nato tutto, in questa città ho deciso di lasciare che le mie radici affondassero nel terreno e ho lasciato che la mia cucina venisse pervasa di ogni profumo, ogni sapore, ogni sensazione che la mia Vico mi ha regalato nel corso degli anni“. Lo Chef spiega poi che quello che ama di più di Vico Equense è il mare: “ Trascorrerei davvero delle ore ad osservarlo e a lasciarmi cullare dalle onde che arrivano prepotenti sugli scogli, come a voler cancellare ogni pensiero“.

 

La dedica a Vico finisce poi con un messaggio d’amore stupendo: “Vico mi ha dato la forza e la motivazione di non mollare mai, costringendomi a tenere i piedi ben saldati a terra, ma stando sempre proteso verso il mare“.