Alla scoperta di Forcalquier, la perla della Provenza che troppi dimenticano di visitare

Cosa vedere e cosa fare nel piccolo comune di Forcalquier: una perla di bellezza provenzale tutta per voi. 

Forcalquier
Cosa vedere a Forcalquier – AdobeStock

Il nome di Forcalquier non vi dice nulla? Tutto normale. Si tratta di un comune francese di circa 4500 abitanti che non tutti prendono in considerazione durante le loro vacanze in Provenza. E sbagliano!

Già, perché questa piccolo paese provenzale, accoccolato sulle montagne a circa 600 metri sul livello del mare, è una perla di incredibile ed inaspettata bellezza. Certo, se avete deciso di andare in vacanza in Provenza per fare festa fino alle 3 del mattino avete sbagliato location. Ma se invece siete alla ricerca di una location dove rilassarvi e godervi la pace della campagna provenzale siete nel posto giusto, Forcalquier.

Preferite il fascino di Marsiglia? C’è un quartiere che non potete perdervi: Weekend a Marsiglia: Le Panier, il quartiere più emozionante della città

Il fascino di Forcalquier

Appena arrivati a Forcalquier non lasciatevi ingannare dalle apparenze. La piazza principale che si apre davanti ai vostri occhi è solo un minuscolo punto di partenza. Come nelle città medievali che siamo abituati a conoscere, infatti, la vita si snocciola all’interno.

Tante piccole vie che si aprono improvvisamente in deliziose piazze. Tanto per iniziare a conoscere questo piccolo comune sappiate che si trova tra Lura, Luberon e la Durance e pare che il suo nome significhi “Forno da Calce“.

Cosa vedere? Non perdetevi Piazza Saint Michel

Come vi abbiamo detto, la città è molto antica ed è  costruita ad anfiteatro. Luogo da non perdere è sicuramente la Cattedrale Notre Dame Du Bourquet pare originaria del 1100. Si vede subito l’impianto a croce latina che dona un tocco ancora più affascinante alla piazza.

Visitate poi piazza Saint Michel: noterete una fontana gotica con dei bassorilievi piuttosto interessanti e particolari. Ma non solo, attorno ad essa si aprono tantissimi locali, piccoli café e bar dove sostare per qualche tempo di grande pace e serenità. Da qui poi dovete iniziare a salire e seguire le indicazioni per la Cittadella.

Lo spettacolo della Cittadella di Forcalquier

La Cittadella offre un panorama pazzesco su tutta la valle intorno. A dominare il piazzale una cappella datata 1875, ha una particolare forma ottagonale, sormontata da una cupola che sostiene una gigantesca statua di una Vergine in oro. Accanto, conosciuto come Notre Dame de la Paix, si trova un Carillon che suona musica e canzoni tipicamente provenzali ogni domenica alle 11.30 e durante le festività.  Troverete 15 campane all’interno e sappiate che si tratta di uno dei pochissimi carillons manuali di tutta la Provenza che funziona azionando una pedaliera.

Forcalquier cittadella
La cappella nella Cittadella di Forcalquier – Credits Selena Marvaldi

Forcalquier è quindi un piccolo paesino che molti magari non prenderebbero in considerazione per una gita. E invece, se cercate il vero sapore della Provenza lo potete trovare qui.