Perché la tappezzeria dei sedili dei pullman è brutta: il video shock

La fantasia della tappezzeria dei sedili dei pullman è spesso molto brutta. Ma c’è un preciso motivo e non c’entra niente lo stile e il gusto

sedili pullman
Le fantasie dei sedili dei pullman sono brutte. E c’è un motivo

Quando salite su un autobus, un pullman, o anche sulla metropolitana o su un treno, avrete senz’altro notato che spesso la fantasia della tappezzeria dei sedili non è delle migliori. Ma con la stanchezza addosso di un lungo viaggio o al termine di una pesante giornata vi sarete soltanto seduti facendo un bel sospiro e pensando all’evidente poco gusto del progettista.

Ma in questo caso il buon gusto non c’entra niente. Dietro la scelta di fantasie bruttine c’è un motivo preciso e non propriamente piacevole da sapere per chi su quella tappezzeria ci si deve sedere.

Un motivo condiviso in tutto il mondo. Se avete preso la metropolitana di Londra ci sono ancora in circolazione alcuni vecchi treni con una delle tappezzerie più brutte che esistano e anche i vagoni più moderni della tube hanno una fantasia molto discutibile.

Non fanno eccezione i pullman o i treni italiani. Gli ultimi arrivati sembrano un po’ meglio in tema di fantasie, ma non si scappa da figure geometriche o palline di varie dimensioni.

Negli ultimi anni gli autobus di linea e le metro di alcune città, come a Roma, hanno sedili senza tappezzeria. Solo dura plastica in tinta unita. Decisamente più scomoda, ma il gusto ci guadagna.

Leggi anche -> Avete fatto caso che gli aerei sono bianchi: il motivo è incredibile <<

sedili brutti
I sedili della metro di Londra famosi per la loro bruttezza

Perché si usano fantasie brutte per i sedili

Vi starete chiedendo dunque perché non utilizzare tappezzeria in tinta unita per i sedili e perché si debba sempre ricorrere a stoffe fantasia. Il motivo, come dicevamo, è squisitamente pratico e non estetico.

Per quanto la pulizia dei pullman o della metropolitana possa essere accurata e giornaliera, le tinte unite mostrerebbero con enorme più facilità macchie e graffi. Le fantasie invece tendono a nascondere alla vista aloni e tagli.

Dunque per non dover sostituire continuamente la tappezzeria, le aziende di trasporti scelgono fantasie brutte, ma funzionali. Anzi più la fantasia è brutta, ovvero ha forme geometriche, alternanza di colori in contrasto, più macchie nasconde.

Un video che circola da qualche tempo in rete mostra quanta sporcizia e polvere esca fuori dalla tappezzeria del sedile battendolo con una sorta di battipanni. Ci si augura che nel frattempo le aziende abbiano preso provvedimenti e che facciano pulizia approfondita anche dei sedili.

Nel caso prima di sedervi guardate bene la tappezzeria: se la fantasia è troppo brutta, diffidate!

Previous articleMassimo Giletti dove abita? La villa meravigliosa e super di lusso
Next articleRuota a terra in autostrada: come fare per cambiarla
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.