La compagnia del Cigno 2: come era finita la prima stagione

La compagnia del Cigno 2: come era finita la prima stagione. Va in onda questa sera su Rai 1 la nuova stagione della serie con protagonista Alessio Boni e diretta da Ivan Cotroneo. Come si era conclusa la precedente?
La compagnia del Cigno 2

Ripercorriamo insieme l’ultima puntata della prima stagione della serie incentrata sulle storie dei giovani musicisti, guidati dal maestro Luca Marioni. Questa sera verrà trasmessa, in prima serata, la prima puntata della nuova stagione.

La compagnia del Cigno 2: ripercorriamo insieme l’ultimo episodio della prima stagione

Tornano questa sera le avventure dei giovani musicisti, guidati dall’inflessibile maestro Luca Marioni, che tra gioie, paure e difficoltà quotidiane nello studio della musica, affrontano il proprio cammino di crescita personale. La seconda stagione della fiction segue la prima, la quale si compone di 12 episodi. Ma come si era conclusa la prima serie?

Se vuoi conoscere tutte le notizie in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> Stasera in tv | La Compagnia Del Cigno 2: cast e trama puntate 1 e 2

Nell’ultimo episodio della prima stagione della fiction, giungono a conclusione alcune delle vicende di cui si sono resi protagonisti i personaggi. Matteo arriva ad avere un chiarimento con suo padre, dopo aver sofferto per tutta la stagione la dolorosa perdita di sua madre. Tra Matteo e suo padre, dopo una riappacificazione, si tenta di ripartire da zero con il loro rapporto. E questo è stato possibile solo grazie all’aiuto del maestro Marioni, divenuto per il ragazzo non solo un riferimento per quanto riguarda la didattica ma anche e soprattutto per la sua vita personale.

Potrebbe interessarti anche –> La compagnia del cigno 2, Alessio Boni anticipa: “Marioni perderà la testa”

Leggi anche –> Chi è Emanuele Misuraca: età, fidanzata, curiosità sull’attore de La Compagnia del Cigno

Sofia prova invece a farsi avanti con il ragazzo, avendo compreso i sentimenti nutriti nei suoi confronti. La pace e la serenità tornano anche tra Irene e suo marito, che dopo aver affrontato tante difficoltà, decidono di ritrovarsi. Anche Antonia, grazie all’aiuto di Clelia e Roberto, si trasferisce a Milano per poter stare con il suo Rosario.
Dopo il trionfo del saggio finale, il maestro si congeda dai suoi allievi, ripensando a quando, all’inizio dell’anno, aveva stabilito di far suonare insieme quei ragazzi, che sarebbero poi divenuti La compagnia del cigno.
La compagnia del Cigno 2