Dramma musica: morto il rapper DMX, aveva 50 anni

Un grave dramma ha sconvolto il mondo della musica internazionale: morto il rapper DMX, aveva 50 anni.

(screenshot video)

Il rapper DMX, uno dei più noti artisti a livello mondiale, è morto poco fa. Il rapper – vero nome Earl Simmons – è morto oggi all’età di 50 anni al White Plains Hospital di New York. DMX aveva combattuto per la sua vita dopo aver subito un attacco di cuore la settimana scorsa, pare a causa di un’overdose.

Leggi anche –> Coronavirus 9 aprile: mai così tanti morti dall’11 dicembre 2020

La sua famiglia ha confermato la notizia in un comunicato, dicendo che è morto “con la sua famiglia al suo fianco dopo essere stato collegato a un supporto vitale negli ultimi giorni”. Nella stessa giornata di oggi, il suo manager aveva in un primo tempo smentito la notizia del decesso.

Leggi anche –> Covid Nazionale: Daniele De Rossi ricoverato allo Spallanzani

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Morto DMX: il grave lutto nel mondo della musica

Si legge nella nota della famiglia: “Earl era un guerriero che ha combattuto fino alla fine. Amava la sua famiglia con tutto il cuore e apprezziamo il tempo che abbiamo trascorso con lui”. La notizia è arrivata dopo che sempre nella giornata di oggi è stato riferito che i suoi organi erano collassati e che “non aveva riacquistato alcuna funzione cerebrale”. Le sue condizioni non erano migliorate dopo una serie di test che sono stati eseguiti nella giornata di mercoledì.

La famiglia ha voluto ricordare così il noto rapper: “La musica di Earl ha ispirato innumerevoli fan in tutto il mondo e la sua iconica eredità vivrà per sempre”. Quindi viene sottolineato: “‘Apprezziamo tutto l’amore e il supporto durante questo periodo incredibilmente difficile”. Infine l’appello: “Per favore rispetta la nostra privacy mentre piangiamo la perdita di nostro fratello, padre, zio e dell’uomo che il mondo conosceva come DMX”. I familiari del noto rapper sono quindi sconvolti dalla sua scomparsa, come lo sono sicuramente milioni di fan in tutto il mondo.