Follia in strada, un tifoso si lancia da un semaforo: è gravissimo

Un tifoso si è lanciato da un semaforo a Bilbao, in Spagna. Le sue condizioni fisiche sembrano essere gravissime. Scopriamo di più. 

Tra le strade di Bilbao, in Spagna, ci sono stati dei momenti di assoluta follia quando i tifosi dell’Athletic, in attesa della finale della Coppa del Re, si sono lasciati andare tra festeggiamenti senza distanziamento e con poche mascherine. Tantissimi i canti, i balli e la felicità: uno dei tifosi, però, è andato ben oltre.

Il giovane tifoso dell’Athletic, impossibilitato come gli altri a recarsi a Siviglia per seguire la squadra nell’attesissima finale della Coppa nazionale, disputata a porte chiuse, ha preso parte agli assembramenti in strada per salutare la sua squadra in partenza per l’Andalusia. Probabilmente sotto effetto di alcolici, il tifoso si è arrampicato in cima ad un semaforo e si è poi lanciato di sotto. La caduta ha fatto temere il peggio, ma il giovane si è prontamente rialzato ed ha continuato a festeggiare con gli altri.

LEGGI ANCHE -> Lutto nel calcio: il talento dell’Athletic Bilbao Gandiaga è morto a 23 anni

LEGGI ANCHE -> Incidente drammatico: investe un uomo, scende e fa la terribile scoperta

Festeggia l’Athletic e finisce in ospedale: ecco cos’è successo

El Diario Vasco ha fatto sapere che, terminati i festeggiamenti per la partenza dell’Athletic, il tifoso ha iniziato ad accusare forti dolori al petto. In un primo momento, sotto effetto dell’alcol e con l’adrenalina in circolo, non si è reso conto del dolore che provava, ma dopo qualche ora ha capito che qualcosa non andava e si è recato immediatamente in ospedale.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

Il tifoso ha riportato delle ferite abbastanza gravi: la rottura di una costola che gli ha perforato un polmone. Il giovane è stato ricoverato all’ospedale di Galdakao, in provincia di Bilbao. Come se non bastasse, poi, gli hanno riferito la brutta notizia: l’Athletic non è riuscito a ripetere il recente exploit e ha perso la finale nel derby basco 1-0 contro la Real Sociedad.