Ps5: Final Fantasy XVI potrebbe uscire nel 2021, ma rimarrà un’esclusiva?

Final Fantasy XVI potrebbe uscire presto su Ps5, ma l’ultimo capitolo della storica saga rimarrà un’esclusiva?

In sede di presentazione di Ps5, Final Fantasy XVI – ultimo capitolo della saga fantasy più famosa al mondo – è stato uno dei pezzi forti della proposta ludica di Sony per questo inizio generazione. Sono in tantissimi, infatti, i fan della serie che sono rimasti affascinati dalla grafica del titolo, dalla sua ambientazione medievale e che non vedono l’ora di mettere le mani sull’ultima fantasia finale di Square-Enix. Al momento non esiste una data d’uscita per il titolo ed è escludibile che per questa prima parte del 2021 nessuno avrà modo di giocarci.

Il perché il titolo non uscirà in questa prima metà dell’anno è semplice: a luglio arriva la patch Ps5 per Final Fantasy VII Remake e la compagnia nipponica punta a convincere nuovi giocatori ad acquistare il pacchetto completo per la nuova consolle Sony. Tuttavia le speranze di poter vedere presto il sedicesimo capitolo non sono puro desiderio. Di recente, infatti, la dicitura sulla finestra di pubblicazione del titolo sul Ps Store è passata da TBA (ovvero data da destinarsi) a Coming Soon. Non si tratta di una prova che il gioco possa uscire entro il 2021, ma i fan cominciano a sperare che l’attesa non debba essere troppa.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche ->Ps5, nuova esclusiva targata Remedy secondo un insider affidabile

Final Fantasy XVI non sarà per sempre esclusiva Ps5?

Trattandosi di un gioco esterno alle case di sviluppo di Sony, era logico pensare sin dall’inizio che Final Fantasy XVI sarebbe stata un’esclusività solo temporale. Chi vorrà giocare il gioco subito, dunque, dovrà possedere una Ps5, ma non è escluso che il gioco approdi su altre piattaforme in futuro. A conferma di quanto vi stiamo dicendo, sullo store brasiliano di Playstation il gioco è indicato come esclusiva temporale. Sullo store italiano appare una dicitura simile, ovvero: “non disponibile su altre console per un periodo di tempo limitato”.

Leggi anche ->Ps5, bagarino difende la speculazione: “Ho guadagnato 10.000 euro, perché non dovrei”

Quale sia la finestra di tempo a cui si fa riferimento e quali le consolle che ne potranno beneficiare in futuro non è dato saperlo. Per certo, come già accaduto con Final Fantasy VII Remake, il gioco uscirà su Pc. Visti i buoni rapporti tra Square-Enix e Microsoft, tuttavia, non si può escludere che il gioco approdi anche su Xbox. Di recente la compagnia nipponica ha portato diversi giochi sulla piattaforma Microsoft ed ha anche siglato un accordo per far sì che l’ultimo prodotto sviluppato, Outriders, uscisse senza costi aggiuntivi sul Gamepass. Difficile, invece, vedere il titolo su Switch, semplicemente perché la consolle Nintendo non sarebbe in grado di far girare un gioco next gen. Discorso che verrebbe annullato nel caso in cui, come si vocifera da tempo, Nintendo facesse davvero uscire una Switch Pro o 2: ipotesi che con il passare del tempo prende sempre maggiore consistenza.