ATP Cagliari: Musetti batte Novak, chi è il prossimo avversario

Si è concluso il match di tennis che vedeva di fronte Lorenzo Musetti opposto a Dennis Novak all’ATP di Cagliari: azzurro vincente.

(Matthew Stockman/Getty Images)

Buona la prima, dopo l’eliminazione ai sedicesimi del Masters 1000 di Miami, per il talento del tennis azzurro Lorenzo Musetti al torneo ATP 250 di Cagliari. L’avversario che si è trovato di fronte si è dimostrato sicuramente meno duro del previsto, ma il 19enne di Carrara ha sicuramente strapazzato il suo avversario in maniera davvero agevole.

Leggi anche –> Lorenzo Musetti, chi è: carriera e vita privata del tennista italiano

I parziali sono stati davvero disarmanti: un solo game concesso nel secondo set ha fatto sì che il risultato finale fosse pesantissimo, ovvero 6-0, 6-1. Appena 22 minuti è durato il primo set, 31 minuti invece ci sono voluti per chiudere il secondo.  Di fronte c’era Dennis Novak: l’austriaco classe 1993 non ha mai raggiunto risultati eccelsi, ma è sempre apparso un tennista regolare, capace di stare tra i primi cento al mondo.

Leggi anche –> ATP Cagliari: Cecchinato – Fabbiano, dove vederla in streaming e in diretta

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Com’è andata tra Musetti e Novak e il prossimo avversario dell’azzurro

(Hector Vivas/Getty Images)

Musetti, che ha conquistato la finale ad Acapulco e ha saputo regolare anche avversari molto prestigiosi, ha retto il confronto dimostrando di avere i numeri per avanzare ancora e con regolarità nella classifica ATP. Il cammino dell’azzurrino si fa però complesso già dal prossimo turno, quando l’avversario è la testa di serie numero 1 di questo torneo e ha sicuramente una grandissima esperienza alle spalle.

Si tratta del britannico Daniel Evans, che è stato anche numero 22 al mondo e attualmente è comunque tra i primi 30-40 del ranking mondiale, sebbene sia stato costretto qualche anno fa allo stop per doping. Era infatti il 2017 e il tennista aveva disputato da poco la sua prima finale ATP a Sidney, prima che venisse fermato perché trovato positivo alla cocaina. Rientrato dalla squalifica, in questa prima fase del 2021 è apparso davvero in gran forma e ha conquistato il suo primo ATP a Melbourne, sul cemento.

Lorenzo Musetti