Morta a 22 anni: è rimasta incastrata nella finestra dell’hotel

La giovane Sydney Therriault morta a 22 anni in una sconcertante tragedia: è rimasta incastrata nella finestra dell’hotel.

Sydney Therriault (Instagram)

Sydney Therriault, una ragazza di 22 anni del Maryland, è morta la scorsa settimana dopo essere rimasta bloccata nella finestra del suo hotel in Florida. La giovane donna si trovava al Pelican RV Resort & Marina e a quanto pare avrebbe smarrito la chiave dell’hotel e ha tentato di entrare dalla finestra, ha rivelato in una dichiarazione l’ufficio dello sceriffo della contea di Monroe.

Leggi anche –> Morti di Covid, padre e figlia uccisi dal virus in meno di un giorno FOTO

Purtroppo per lei è accaduto qualcosa che ora dovrà essere sicuramente chiarito ed è rimasta appunto incastrata nella finestra dell’hotel. “È rimasta bloccata e asfissiata”, afferma il comunicato, aggiungendo che non si è trattato di un gioco finito in tragedia, ma di una sconcertante fatalità.

Leggi anche –> Morti di Covid: Fabio Trivella e il padre uccisi a 5 giorni di distanza

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il dramma di Sydney Therriault: dolore per la sua sconcertante morte

L’ufficio dello sceriffo e i pompieri del Marathon Fire Rescue sono stati chiamati sul posto intorno alle 7:30 del mattino: per la giovane donna non c’era purtroppo più nulla da fare. Ogni tentativo di soccorrerla sul posto è infatti risultato vano. Per chiarire esattamente come siano andate le cose, sul corpo della giovane è stata autorizzata l’autopsia. Ma come detto gli investigatori sembrano del tutto certi che si sia trattata di una fatalità e di un’imprudenza della ragazza.

Grande il dolore e il cordoglio per la morte della povera Sydney Therriault. In tanti conoscevano la ragazza, come testimoniano le decine di messaggi giunti sia attraverso Facebook, che attraverso Instagram. Un amico della Therriault ha descritto il 22enne in un tributo sui social la giovane donna come “un’anima bella, altruista e dallo spirito libero”. La scuola elementare privata frequentata dalla ragazza quando era bambina e dove ultimamente lavorava come assistente ricorda come la 22enne “ha portato gioia a tutti coloro che sono entrati in contatto con lei”.