Mamma di 5 figli resta in coma e poi muore di Covid a 33 anni

Il dramma di Victoria Gallardo, mamma di 5 figli resta in coma e poi muore di Covid a 33 anni: tutta la famiglia era positiva.

Victoria Gallardo

Una madre di cinque figli che è stata in un coma farmacologico in lotta per la sua vita dopo aver contratto il COVID-19 è morta. Secondo un aggiornamento pubblicato su un account GoFundMe, la 33enne Victoria Gallardo è morta martedì 16 marzo. Lascia suo marito Armando e cinque bambini piccoli.

Leggi anche -> Coronavirus: morto un bambino di 7 anni nel Regno Unito

“Anche se molti familiari, amici e altri hanno pregato per la sua guarigione, riconosciamo che ora è guarita, ma non nel modo che ci aspettavamo”, hanno scritto i suoi cari lanciando una raccolta fondi per sostenere le spese funebri, ma anche per la famiglia colpita da un lutto così tremendo, visto che la donna aveva anche questi figli davvero piccoli da crescere.

Leggi anche -> Coronavirus, effetto vaccino: crollano i casi e le morti nel Regno Unito

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Dolore e cordoglio per la morte di Victoria Gallardo, giovane mamma uccisa dal Covid

Un canale all news statunitense ha riportato per la prima volta la battaglia di Victoria Gallardo contro il Coronavirus all’inizio di questo mese. Suo marito ha detto che lei e la moglie hanno preso sul serio il virus. Indossavano maschere e praticavano l’allontanamento sociale, ma la loro figlia di 9 anni ha contratto il virus dopo aver mostrato i sintomi un giorno a scuola. “Indossavamo maschere ovunque”, ha detto Armando all’epoca.

La famiglia di sette persone si è ammalata, compresa la figlia appena nata, quando aveva solo 11 giorni. Armando, il padre di famiglia, ha sottolineato che la prima immediata paura è stata per la figlioletta: “Ha sviluppato una febbre molto alta, non voleva mangiare, dormiva molto”. Ha aggiunto: “Non pensavamo che ce l’avrebbe fatta”. Ma quando lui e i bambini sono migliorati, ha detto che Victoria è peggiorata. La donna è finita in terapia intensiva, quindi in coma: non aveva a quanto pare patologie pregresse.