Coronavirus, effetto vaccino: crollano i casi e le morti nel Regno Unito

Emergenza Coronavirus, effetto vaccino: crollano i casi e le morti nel Regno Unito, tutti i numeri e la situazione aggiornata.

(Charles McQuillan/Getty Images)

Altre 3.862 persone in Gran Bretagna sono risultate positive al COVID-19, portando il numero totale di casi di Coronavirus nel paese a 4.333.042, secondo i dati ufficiali rilasciati domenica. Si tratta del dato più basso di contagi dal 17 settembre 2020. Il paese ha anche segnalato altri 19 decessi correlati al Coronavirus. Il numero totale di decessi correlati al coronavirus in Gran Bretagna è ora pari a 126.592.

Leggi anche -> Coronavirus: morto un bambino di 7 anni nel Regno Unito

Nessun caso di decesso avvenuto nelle ultime 24 ore a Londra: si tratta di un dato davvero incredibile, se si pensa ai numeri delle altre capitali europee. Il numero di decessi è invece il più basso dal 5 ottobre scorso. Questi sono gli effetti tangibili della campagna vaccinazioni nel Regno Unito: effetti che hanno ancora più valore se si considera che fino a due o tre mesi fa, il Paese britannico era tra i più a rischio.

Leggi anche -> Coronavirus: da lunedì il Regno Unito parte con le vaccinazioni

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Gli effetti della campagna vaccinazioni Coronavirus nel Regno Unito

(Peter Summers/Getty Images)

Secondo gli ultimi dati ufficiali, più di 30,1 milioni di persone, circa il 57% di tutti gli adulti in Gran Bretagna, hanno ricevuto la prima dose di vaccino contro il Coronavirus. Per fare una proporzione, in Italia sono state somministrate 9,4 milioni di dosi vaccinali, delle quali 2,9 milioni sono seconde dosi. In sostanza, appena 6,5 milioni di italiani hanno ricevuto almeno la prima dose di vaccino, vale a dire poco più del 10% della popolazione totale e il dato si dimezza se si considerano le persone vaccinate nel nostro Paese.

Il segretario alla sanità britannico Matt Hancock ha dichiarato su Twitter: “Sono assolutamente entusiasta che più di 30 milioni di persone abbiano subito l’iniezione in tutto il Regno Unito, comprese 650.000 vaccinazioni consegnate ieri”. Ancora ieri, insomma, come sta avvenendo spesso in questi giorni, il Regno Unito in una sola giornata ha vaccinato l’un per cento della sua popolazione. “Il vaccino sta salvando vite umane ed è la nostra via per uscire da questa pandemia”, ha detto ancora. Infine, la raccomandazione ai britannici di non sprecare quanto fatto finora nella lotta al Coronavirus.