Scuole aperte: ok di Mario Draghi, ma “tutto il resto chiuso”

Emergenza Coronavirus, dopo Pasqua le scuole aperte: ok di Mario Draghi, ma “tutto il resto chiuso”, indica il premier.

(Diana Bagnoli/Getty Images)

Ancora una novità sul fronte della riapertura delle scuole in Italia: da dopo Pasqua, le cose cambieranno, come ha annunciato il presidente del Consiglio, Mario Draghi. Dunque, si va verso la “riapertura della scuola fino alla prima media”. Ogni attività collaterale, dovrà invece restare chiusa. Questo per evitare la diffusione del contagio.

Leggi anche –> Coronavirus: in Italia vaccinati meno di un over 80 su quattro

Insomma, le aule saranno un ambiente relativamente protetto, ma perché questo avvenga è necessario che appunto si evitino altri luoghi di contagio. Il ministro dell’Istruzione Bianchi, ha messo in evidenza il premier Draghi nel corso della conferenza stampa tenuta oggi, “sta lavorando affinché la riapertura avvenga in modo ordinato”.

Leggi anche –> Burioni, il vaccino ha fatto miracoli in Israele: “Ora riaprono tutto” FOTO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il piano del governo sulle scuole aperte dopo Pasqua

Sempre secondo il premier, “in alcuni casi sarà possibile effettuare alcuni test”. In ogni caso, saranno dei test pilota e non ci sarà alcuna “azione estensiva e globale”, come era emerso invece nei giorni scorsi. Infatti, proprio nelle scorse ore e negli scorsi giorni si era parlato di un rientro in classe condizionato all’effettuazione di test di massa. Questi avrebbero dovuto essere settimanali e fatti sull’intera popolazione studentesca.

Ci sono, dice ancora Draghi nel corso del suo intervento, alcuni segnali incoraggianti arrivati dalla cabina di regia che monitora l’andamento della pandemia in Italia. Ci sarebbe innanzitutto un piccolo miglioramento della situazione, ma anche le evidenze scientifiche secondo le quali la scuola primaria non sarebbe una fonte di contagio. A rischio invece “tutte le attività para e peri-scolastiche”, come trasporti e attività sportive, che continueranno a essere soggette a dure restrizioni.

Scuole chiuse italia