Fabrizio Frizzi salvò la vita ad una ragazza: il gesto indimenticabile VIDEO

Di cose belle Fabrizio Frizzi ne ha fatte in vita, anche a telecamere spente. Lo sa bene Valeria, che a lui sarà per sempre riconoscente.

Fabrizio Frizzi con Valeria Favorito
Fabrizio Frizzi con Valeria Favorito Foto Facebook

Fabrizio Frizzi, nel corso della sua vita, ha salvato anche una ragazza. Lei si chiama Valeria Favorito, oggi ha 33 anni e vive a Verona con il marito. Lei oggi è ancora viva grazie al noto conduttore televisivo, scomparso il 26 marzo 2018. La sua storia è nota a tanti, dopo che Frizzi morì.

Leggi anche –> Valeria Favorito, chi è la ragazza a cui Frizzi ha donato il midollo

Come spesso accade con i personaggi molto amati che purtroppo se ne vanno via per sempre, anche nel caso del grande Fabrizio ecco saltare fuori avvenimenti che erano poco conosciuti, fin tanto che era tra noi.

Cosa avvenne? Semplicemente Frizzi non ci pensò su due volte nel donare a Valeria Favorito, malata di leucemia, il proprio midollo osseo. Questo consentì alla ragazza di riuscire a sopravvivere e di riprendere una esistenza normale.

Leggi anche –> Moriva il 26 marzo del 2018 Frizzi: le vere cause del suo decesso

Fabrizio Frizzi, come salvò la vita di Valeria Favorito

Lei poi si era recata di persona a casa del presentatore televisivo per recapitargli un invito per il suo matrimonio. La risposta non fu incoraggiante: “Dipende da come sto: se le forze me lo permetteranno lo farò con piacere. Oggi sto bene, ma domani non lo so”.

L’operazione avvenne nel 2000 e Valeria conobbe di questa cosa guardando la televisione. Fu Fabrizio a parlarne, con la modestia e l’umiltà che lo hanno sempre contraddistinto. “In seguito ci siamo incontrati tante volte”, dirà poi Valeria.

E sorprendente è anche il racconto del chirurgo che eseguì il delicato intervento chirurgico. “Purtroppo dovevamo sempre rinviare perché Frizzi era impegnato con il lavoro, stava registrando le puntate di una fiction”, ricorda il dottor Fabio Benedetti del Policlinico di Verona.

Leggi anche –> Fabrizio, chi era il conduttore: carriera, amori, passioni, malattia

Il racconto del chirurgo: “Lui fece di tutto per accelerare i tempi”

Quando poi Frizzi seppe che il destinatario del suo midollo era una bambina, che tra l’altro versava in condizioni molto gravi, fece di tutto per accelerare i tempi. “Alla fine riuscimmo a procedere in soli due giorni. Poi subito dopo la donazione tornò a lavorare.

Se vuoi seguire tutte le notizie scelte dalla nostra redazione in tempo reale CLICCA QUI

L’operazione avvenne per la prima volta di domenica”. Tra Valeria e Fabrizio era sorta una bellissima amicizia, con il conduttore tv che presenziò anche alla festa dei 18 anni della ragazza.

Questo però è solo uno dei tanti episodi di generosità che hanno visto protagonista Frizzi. Che a distanza di tempo manca a tutta Italia.

Foto dal web