Luca Ward, chi era il padre Aleardo Ward: doppiatore e attore, la sua storia

L’attore e doppiatore romano Luca Ward ha un padre altrettanto famoso come attore di cinema e teatro, Aleardo.

Luca Ward è un attore e doppiatore romano molto amato, nato nella Capitale il 31 luglio 1960. In molti potrebbero non sapere che è figlio d’arte, in quanto anche il padre Aleardo Ward era un celebre attore e doppiatore, mentre sua madre Maria Teresa Di Carlo era un’attrice di cabaret.

Aleardo Ward è nato a Ventimiglia il 16 febbraio 1915  dal comandante della marina americana William James Ward e dall’attrice italiana Jone Borgheri. In seconde nozze sua madre sposerà l’attore Carlo Romano e sarà conosciuta come Jone Romano. La sua attività artistica inizia con il teatro di rivista, in ruoli di supporto in compagnie importanti come quelle di Erminio Macario e Nino Taranto. In seguito debutterà nel teatro di prosa e, alla fine degli anni Trenta, al cinema, venendo utilizzato come caratterista.

LEGGI ANCHE -> Luca Ward, chi è la sorella Monica: è sua la voce di Lisa Simpson

LEGGI ANCHE -> Luca Ward, chi è l’ex moglie Claudia Razzi: età, foto, carriera, vita privata

Aleardo Ward, il successo e la vita privata

Sul finire degli anni Trenta, Aleardo Ward debutta anche alla radio e si dedica al doppiaggio, prestando la voce anche a James Coburn. La sua attività artistica si estende anche alla televisione, infatti ha lavorato in diversi sceneggiati per la Rai. Conosce la moglie Maria Teresa Di Carlo quando recitava ancora come attrice di cabaret.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!

Dopo il matrimonio, la moglie diventerà nota come Maresa Ward e, lei e il marito Aleardo Ward, avranno tre figli: il celebre attore e doppiatore Luca, il fratello minore Andrea, anche lui attore e doppiatore italiano e Monica Ward, doppiatrice e direttrice del doppiaggio. I tre figli dell’attore hanno seguito le sue orme artistiche, mostrando di avere lo stesso talento e capacità del celebre padre. L’uomo è sfortunatamente morto all’età di 58 anni a Roma, il 3 dicembre 1973 a causa di un aneurisma celebrale. Dopo la sua morte, la moglie Maresa ha avuto un altro figlio dal secondo marito Carlo Romano, Metello Mori, anche lui doppiatore.