Reggio Emilia, Sophia Bolsi muore a 30 anni: incidente tremendo

Reggio Emilia, Sophia Bolsi muore a 30 anni: incidente tremendo. Il tragico schianto, avvenuto in direzione di Bologna, non ha lasciato scampo alla giovane donna.
Sophia Bolsi muore

Il violentissimo impatto, avvenuto tra la sua auto e un camion, mentre si trovava a percorrere l’autostrada, tra il casello di Campegine e quello di Reggio, ha causato la morte della donna. Sophia perde la vita a soli 30 anni.

Reggio Emilia, Sophia Bolsi muore a 30 anni: il violentissimo schianto non le ha lasciato scampo

Si trovava a percorrere l’autostrada in direzione Bologna, Sophia, quando, tra il casello di Campegine e quello di Reggio, è avvenuto il tragico schianto. Il tamponamento ha coinvolto l’auto sulla quale si trovava a viaggiare la donna, una Fiat Panda, e un camion, che l’ha travolta qualche minuto prima della 8, in prossimità di un cantiere stradale, che obbligava le vetture in fila a mantenere una velocità moderata. La violenza dell’impatto è stata tale che la giovane donna ha perso la vita. Colui che si trovava alla guida del tir, un uomo di 55 anni, ha ammesso di essersi addormentato al volante, secondo quanto ricostruito dalla polizia stradale di Reggio.

Se vuoi conoscere tutte le notizie in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche –> Incidente in A4, 44enne muore sul colpo schiacciato nell’abitacolo: schianto devastante

La giovane donna era originaria di Parma ma lavorava come modellista per l’azienda Max Mara a Reggio. Sophia si era diplomata al liceo scientifico Marconi di Parma a pieni voti e subito dopo, si era laureata a Bologna in Culture e tecniche della moda. Successivamente si era specializzata, in quello stesso ambito, a Milano. Attualmente, a Reggio, seguiva la produzione dei capi d’abbigliamento della linea Marina Rinaldi.

Potrebbe interessarti anche –> Tragico incidente: infermiera 29enne muore 8 anni dopo il fidanzato

Leggi anche –> Benevento incidente, Laura muore a 22 anni: “Doveva laurearsi”

Inutili purtroppo si sono rivelati i tentativi degli operatori del 118, accorsi subito sul posto in soccorso della donna. I medici hanno potuto solamente constatare la morte di Sophia. I vigili del fuoco si sono occupati di estrarre il suo corpo dalle lamiere.
Il conducente del camion che la travolto la vettura di Sophia è stato trasportato in stato di shock in ospedale. La Procura ha aperto un’indagine per appurare l’esatta dinamica di quanto accaduto. Incisive si sono rivelate le ripercussioni sulla viabilità, a causa della chiusura autostradale.
Sophia Bolsi muore